“Questo amore fa male” di Jackson Mackenzi come antidoto per relazioni tossiche

 

di Cinzia Santoro

Sotto il sole d’agosto capto storie d’amore e di rumore. Una sconosciuta mi invita a leggere un libro sulla dipendenza affettiva. Con scetticismo lo ordino su Amazon e in meno di ventiquattro ore è lì sul bagnasciuga a tentarmi. Leggo svogliatamente i primi righi, subito dopo l’adrenalina mi stimola e ingurgito i capitoli.“Questo amore fa male” di Jackson Mackenzi – Edito Feltrinelli è un vademecum che vi permetterà di salvarvi dalle relazioni tossiche e se fa male permettetemi di dirvi cari lettori non è amore. Allora per voi alcuni consigli per riconoscere i segnali nascosti di un rapporto destinato a farvi soffrire: Lui / lei non ha mai mantenuto un lavoro e a tutt’oggi non lavora: scappate! Lui/lei ha una serie infinite di convivenze della durata massima di due anni: scappate! Lui/lei dopo tre giorni di frequentazione dice che siete l’anima gemella e che siete uguali in tutto: ma stiamo pazziando? Scappate e a gambe levate senza voltarvi potrebbe trattarsi dell’inizio di una storia con un narcisista. Ma chi è il narcisista ? Uomo/donna manipolatore che utilizza un unico modus operandi nella relazione. Un circolo vizioso in cui risucchiare le povere vittime: sexbombimg/idealizzazione, svalutazione e triangolazione, scarto. Nella prima fase il narcisista vi studia, sogni, gusti,progetti e come un camaleonte si trasforma in una vostra perfetta copia. Siete stati catturati e vi sentite fortunati per aver incontrato la vostra anima gemella che vi bombarda con messaggi, poesie e piccoli regali. Alcuni fortunati ricevono una lettera come si confaceva ai romantici dell’ ottocento. Il sesso è alle stelle. Ma dopo aver ceduto alle lusinghe del “maligno in persona”, arriva la seconda fase che vi destabilizza e vi conduce alle porte dell’inferno. Venite svalutati, il sesso è ko, il Natale, il compleanno e l’anniversario non sono contemplati, nemmeno un pensiero per voi che vi affannate a salvare l’impossibile. Dove è finita la vostra anima gemella? Non esisteva e al suo posto Narciso vago, confuso e preso dalla corte delle scimmie volanti vive di tradimento e gode della vostra disfatta. Vi usa, ora le chiavi della vostra macchina, ora un prestito, ora un aiuto per i suoi genitori che a ben guardarli lo hanno coniato a loro immagine. Istrionico covert, il Narciso vi uccide lentamente, ogni goccia della vostra energia è risucchiata dal novello vampiro. E voi sulla giostra della confusione emotiva impazzite, implodendo. Vi specchiate ma l’immagine riflessa non è la vostra. Spenti, disorientati e impauriti sapete solo incespicare. È il momento di raccogliere le forze e scappare cari lettori. Anticipate le mosse del maligno e mollatelo prima che lo faccia lui. Fatevi aiutare da tutti:terapeuti, familiari o amici. Non vergognatevi il mostro era Narciso che in un attimo vi ha dimenticato pronto a nuove conquiste.

30 agosto 2020

Lascia un commento