Il barese Roberto Rubino campione italiano di atletica leggera categoria M45

di Cristina Scorcia

Domenica 18 ottobre scorso Roberto Rubino, barese doc, classe 1975, ha vinto il titolo di campione italiano di atletica leggera, nei 3000 mt siepi, categoria M45 Una vittoria che Roberto rincorre da quasi 40 anni, da quando a soli 5 anni ha cominciato ad allenarsi sui campetti di scuola. Non ha mai smesso di correre da allora se non per un breve periodo di tempo. Dal 2015 ha ripreso in modo più assiduo ed agguerrito e non si è fermato più.

Una escalation di successi.

Cristina Scorcia e Roberto Rubino
Prima campione provinciale, poi regionale, per poi aggiudicarsi meritatamente il primo posto sul podio e conseguire il titolo di campione italiano nello Stadio Tenti di Arezzo dove si sono tenute le gare del circuito nazionale.
Un successo che lui deve al suo coach, Paolo Di Mauro a cui è legato anche affettivamente, titolare della storica società di atletica dal 1975 l’ “Athletic Academy di Bari” in corso Alcide de Gasperi dove lui conciliando egregiamente lavoro e famiglia , si allena per due ore tutti i giorni
Per le simulazioni di gara Roberto prende in prestito la pista regolamentare di atletica del Campo Bellavista di Bari Iapigia, completamente ristrutturato e restituito alla città l’anno scorso.
Roberto, archiviata la vittoria ha ripreso ad allenarsi con la sua società. In mente nuovi ambiziosi obiettivi.
26 ottobre 2020

 

Lascia un commento