Grande Fratello Vip: se quell’armadio potesse parlare

cecolia rodriguez e ignazio mosernell armadio

 

di Romolo Ricapito
Saranno passate settimane, ma ancora si parla di che cosa avrebbe combinato di bello o di brutto Cecilia Rodriguez nell’armadio col neo-fidanzato Ignazio Moser, al Grande Fratello Vip.

Ormai uscita dal programma, stravotatissima dal pubblico che (forse) non ha gradito le sue smancerie, si continua a discutere sulla famigerata vicenda ipoteticamente pornografica collegata a quel mobile.
Intanto a Domenica Live è stato fatto notare alla conduttrice Barbara D’Urso che né Cecilia, né il fratello Jeremias hanno voluto prendere parte al programma.
La conduttrice, piccata, ha detto: tanto facciamo il 22 per cento (di share).
Insomma il “potere mediatico” della sorellina di Belen viene messo in discussione ma, nel contempo e nella stessa trasmissione, si parla e riparla dell’armadio.
Il fatto che non sia accaduto nulla di particolare all’interno, fatto ammesso da Cecilia, suscita quasi un coro di   delusione, se non d’indignazione.
Piace, o fa più comodo credere, che l’armadio sia la nuova frontiera delle alcove bollenti.
Questa vicenda, al di là del contenuto peccaminoso, trash o volgare, dimostra ancora come la fantasia dei telespettatori venga manipolata, o comunque instradata, verso la malizia più sconcia.
Cecilia Rodriguez non si scompone, certa che al di là degli scandali veri o meno della “Casa”, adesso avrà in mano molti  contratti relativi a pubblicità e nuovi programmi.
Barbara D’Urso, nemmeno lei si scompone: la regina dei talk show fatti “col cuore” ha detto che sta per arrivare l’Isola dei Famosi, che offrirà nuovo materiale, o carne viva, da cuocere sul braciere.
Chi non gongola è lo spettatore intelligente: forse l’armadio è un mezzo mediatico per addormentare le coscienze rispetto agli scandali della politica, della sanità e della pressione del fisco?

Lascia un commento