Boom di download e visualizzazioni per il brano-“scandalo” di Salmo, dal titolo “Estate Dimmerda”

 

di Romolo Ricapito

Sta scalando a sorpresa le classifiche la canzone Estate Dimmerda del rapper Salmo, della quale è stato anche distribuito un video di successo.

La composizione mette in rilievo tutti gli aspetti negativi del periodo estivo.salmo
Salmo  immerso nella sabbia con solo la testa scoperta,  rappresenta una situazione di disagio come in un famoso testo di Beckett per il teatro, dove però era una donna  la protagonista del seppellimento.
“E allora balliamo” ripetuto come un mantra, ossessivamente, è il simbolo della fissazione di certi turisti, o meglio di alcuni frequentatori di locali da ballo a base di salsa e ritmi sudamericani, che amano l’edonismo superficiale.
bruno martinoMe nel testo si allude al drammatico concerto di Manchester  con  protagonista Ariana Grande, conclusosi con un bagno di sangue.
Solo Bruno Martino si era spinto a “denigrare” l’estate in brani-cult come Odio l’Estate E la Chiamano Estate.
Adesso Salmo si spinge più avanti con la sua “estate dimmerda” violando un altro tabù, quello della parolaccia inserita nel titolo di un brano musicale, solo apparentemente

Lascia un commento