A maggio cosa indosso? I consigli delle esperte Sabina e Antonietta

 

Futura Miss

 

di Fabia Tonazzi

La moda come stile di vita, la moda come status symbol, seguire la moda…. Che vuol dire? Lo chiediamo alle nostre esperte Antonietta e Sabina Zicolella di Elegance Moda.

 

AntoniettaNei decenni scorsi si seguiva pedissequamente questo o quell’altro personaggio del mondo dello spettacolo e del cinema, cito un esempio: negli anni Sessanta le scarpe alla Mina. Esse erano nient’altro che un decollété con cinturino sul dorso del piede, ma venivano chiamate “alla Mina” in quanto la famosa cantante fu la prima ad indossarle. Tutte le donne usavano le stesse scarpe, quindi la moda era abbastanza uniformata, anche nelle acconciature.

Pantaloni palazzo

Nei decenni successivi questa uniformità è andata via via scemando, quindi ora abbiamo un filo conduttore di moda da seguire, ma le donne sono molto più libere di seguire il proprio gusto e di assecondare il proprio modo di essere. Infatti ora si tende a creare un proprio stile, un cosiddetto “biglietto da visita” quando ci poniamo agli altri.

Questo deriva anche dalla moda che ci viene proposta dagli stilisti, che inizialmente erano più omologati, anche se mantenevano un proprio stile, mentre negli ultimi decenni anche loro propongono una varietà: dalla minigonna al gonnellone lungo o midi, dal cappotto kimono ampio ai cappottini aderenti che segnano la figura, dal pantalone ampio a palazzo, al pantalone aderente stile capri.

Sabina- Nei nostri corsi di moda  non si impara solo la modellistica con metodo Guarino e la  realizzazione su stoffa di capi d’abbigliamento, ma anche a guardare un modello, a farsi ispirare da esso e allo stesso tempo a personalizzare il capo cambiando dei particolari a proprio gusto, così si realizza un capo unico e irripetibile. Le iscrizioni possono avvenire in qualsiasi periodo decidendo i giorni. A fine percorso si ottiene il diploma di sarta/o modellista Metodo Guarino per entrare nel mondo della moda a pieno titolo.

I nostri allievi non vengono lasciati soli dopo aver conseguito il diploma,  ma accompagnati per mano

Moda- Fantasie pastello 2017
Moda- Fantasie pastello 2017

anche nel periodo post diploma che è il piu’ difficile..quando una persona con il titolo in mano si chiede:”Ok ho il diploma…e ora?”. Saranno organizzate, per chi desidera partecipare, sfilate per mostrare le creazioni degli allievi, mostre, iniziative lavorative collettive.

Cardigan con disegno effetto laser

Antonietta: Maggio è il mese in cui iniziano le ricorrenze, per cui si prediligono i capi eleganti con colori che vanno dalle fantasie floreali pastello, alle tinte unite arancio, giallo e azzurro.

IL MUST PER IL MESE DI MAGGIO E’ IL CARDIGAN SFODERATO che si abbina sia ai jeans che a un capo elegante

Lascia un commento