Fiera del Levante: lo stand del Parco dell’Alta Murgia? Ingenti somme di danaro per una distesa di pietre

alta murgia

di Mario Resta

Pensiero di un cittadino pugliese.

slide-011-1170x250Premesso che il Parco dell’Alta Murgia aveva motivo di realizzarsi principalmente per tutelare il caratteristico e unico paesaggio costituito dalla Murgia – Premesso che la Murgia non esiste più perché nell’indifferenza generale è stata completamente triturata, sfigurata e ridotta a una distesa di pietre e chianconi -Premesso che il Parco dell’Alta Murgia non ha dato posti di lavoro -Premesso che il Parco dell’Alta Murgia ha apportato danni a tutti i proprietari di terreni e case ricadenti nel parco e ciò a causa dei mille vincoli che i Parchi impongono. PREMESSO TUTTO CIÒ, mi sono recato alla Fiera del Levante e con sorpresa e sbigottimento ho visto un enorme stand dell’ufficio Parchi e Zone protette della Regione Puglia. Lo stand era realizzato benissimo e aveva poltrone di lusso, foto giganti sulle pareti raffiguranti scenari del Parco dell’Alta Murgia, scrivanie, ecc…ecc….. Io come cittadino italiano in quel momento mi sono sentito offeso e disgustato perché quello stand offende tutti (cacciatori e non) e cerca di prendere in giro tutti (cacciatori e non). Per quello stand si sono spese sicuramente ingenti somme di denaro che potevano essere utilizzate in altra maniera e non mi meraviglierei se parte di quei soldi possa anche provenire dai soldi delle tasse regionali pagate dai cacciatori.

 

Lascia un commento