SPETTACOLO SUL “MITO” DI FRANCO CALIFANO AL TODI FESTIVAL, IDEATO DA SILVANO SPADA.

 ROMOLO RICAPITO
MITA MEDICI LA PROTAGONISTA: “La Nevicata del’ ’56 ” fu la storia del nostro amore”
Torna alla canzone la showgirl e attrice Mita Medici, con uno spettacolo al prossimo Todi Festival che celebra  Franco Califano.

In tutte le interviste il “Califfo” parlava della Medici come dell’amore più vivo nel suo cuore, a fronte di mille conquiste.
Nello spettacolo, l’attrice vestita di Armani darà luogo a un recital molto sentito ma non retorico, a base di canzoni, ma non soltanto.
Come la Medici ha dichiarato al Corriere dell’Umbria, si cercherà di vedere Califano al di là dell’aspetto provocatorio ed esagerato col quale osava “marciare” negli ultimi tempi.
Un poeta raffinato, dall’animo sensibile, che ha celebrato le donne nelle sue canzoni senza alcuna  retorica, ma con autentica attenzione all’animo femminile, vedi la bella canzone “Minuetto” scritta per Mia Martini.
Nello spettacolo ci sarà spazio per le canzoni meno note al pubblico del “Califfo”, ma anche per una sorpresa: l’interpretazione della Medici di La Nevicata del ’56, pezzo sempre interpretato da  Mia Martini, scritto da Carla Vistarini   e che Califano interpretò a sua volta : esso parla dell’amore tra  Franco Califano e Mita Medici ma pochi lo sanno.
Insomma uno spettacolo che illustra un grande della canzone d’autore, ma in modo intimista e non retorico.

Lascia un commento