Maggio Archeoclub 2019- Passeggiata a Manduria per i suoi ANDRONI APERTI

ULTIMO APPUNTAMENTO DEL MAGGIO ARCHEOCLUB 2019: ANDRONI APERTI – SABATO 25 E DOMENICA 26 MAGGIO 2019

Si avvia alla chiusura il “Maggio Archeoclub 2019” organizzato dalla sede manduriana dell’Archeoclub d’Italia. Come da tradizione, l’ultimo fine settimana del mese di maggio si svolgerà la manifestazione “Androni aperti”, giunta alla quindicesima edizione, quest’anno realizzata in collaborazione con l’Associazione “Make Manduria”.

L’itinerario comprende come sempre gli androni di alcuni dei più bei palazzi del centro storico di Manduria.

Palazzo Dimitri, sede dell’Hotel “Corte Borromeo”, in Vico Primo Marco Gatti, ospiterà alle ore 18.30 di domenica 26 maggio la presentazione del libro di Annarita Vigilanza.

Nel Palazzo Dimitri di Via XX Settembre saranno invece esposti i lavori degli alunni del Liceo Artistico “Caló”, ispirati all’Art Nuveau.

A Palazzo Pasanisi, ancora in Via XX Settembre, sarà possibile ammirare una Mostra di abiti da ballo dell’800.

Palazzo Briganti, sempre sulla stessa via, ospiterà foto e apparecchi fotografici d’epoca, nonché una serie di foto del Calvario realizzate in 3D dal sig. Vincenzo Stranieri. Inoltre qui domenica alle 20.30 saranno consegnati gli attestati ai partecipanti al corso avanzato di fotografia tenuto per Archeoclub dal prof. Emanuele Franco.

A Palazzo Schiavoni, poco distante, saranno esposte testimonianze storiche dell’800 che, come si sarà notato, costituisce il filo conduttore della manifestazione di quest’anno, insieme ad una selezione di abiti e corredi d’epoca, messi a disposizione dal negozio di abbigliamento vintage “Smessi e Rimessi”.

Palazzo Arnò, in Via Lupo Donato Bruno, 32, offre ai visitatori una Mostra di strumenti musicali d’epoca, grazie alla collaborazione con la Casa Museo Spada di Lecce.

A Palazzo Schiavoni, in Via Schiavoni Carissimo, sia il sabato che la domenica, sarà offerta una degustazione del famoso vino Primitivo, vanto della città di Manduria.

Chiude l’itinerario il Chiostro dell’ex Convento degli Agostiniani, dove saranno esposte opere degli artisti Tonino Brunetti e Toto Dinoi, insieme ad una selezione dei manifesti realizzati nel corso di questi 15 anni di “Androni Aperti” dalla socia Archeoclub Prof.ssa Elisabetta Berardi.

Nel medesimo Chiostro, sabato 25 alle ore 20.00 si terrà un concerto a cura del Conservatorio Tito Schipa di Lecce.

Domenica, infine, alle ore 20.00, con partenza dal Palazzo Schiavoni, si snoderà un corteo storico che si concluderà in Piazza Garibaldi con una danza in costume.

Presso ognuno degli androni saranno disponibili delle brochure, recanti tutte le indicazioni sull’itinerario e cenni storici sui singoli palazzi.

L’appuntamento è quindi per sabato 25 maggio, dalle ore 18.00 alle 23.00, e per domenica 26 dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle ore 18.00 alle 23.00.

23 maggio 2019

 

Lascia un commento