natriello l'apprendimento oggi

Tra i nove indicatori empirici dello stato di Flow ci sono: Obiettivi chiari, esperienza autotelica e, 07. Il ragionamento induttivo: può portare ad una conclusione falsa, anche se le premesse sono vere, 05. La prospettiva culturale-intersoggettiva di Bruner prevede quattro visioni: imitazione, acquisizione di, conoscenza proposizionale, scambio intersoggettivo, gestione della conoscenza obiettiva, 02. Le onde cerebrali durante il sonno vengono registrate attraverso: elettroencefalogramma (EEG), 06. In questo modo non solo apprendiamo qualcosa di nuovo, ma impariamo a imparare. Gli studenti di una classe di liceo hanno notato che, prima di interrogare a sorpresa, la nuova, professoressa di latino si sposta sempre verso la finestra. Lo sguardo laterale è tipico: delle donne, 18. Questo fatto può essere spiegato nei termini di: interferenza proattiva, 09. Dopo un forte trauma alla testa, il paziente non ricorda quello che è successo dopo l'incidente. Si, tratta di un fenomeno di: amnesia anterograda, 10. I cambiamenti che sono il risultato di pattern di cambiamento determinati biologicamente: sono, 03. Si tratta di un esempio di: euristica della rappresentatività euristica della, 03. fase 4, 13. Le condizioni che definiscono una vera menzogna devono verificarsi: Simultaneamente. Tecnologie per l’apprendimento significativo Feb 25, 2008 Gianni Marconato Si parla (ancora) tanto del superare la e (dell’e-learning) e di concentrarsi sul learning, ma come fare? Il biofeedback è: La cessazione o eliminazione di uno stimolo avversivo, 09. La conoscenza sul proprio funzionamento cognitivo e le strategie che si mettono in atto per, controllare questo processo sono detti metacognizione. Secondo Lazarus, la valutazione secondaria riguarda il modo in cui una situazione o un evento. La generalizzazione indica: La tendenza del condizionamento ad estendersi a stimoli simili, 07. Il diario narrativo: come ricostruire e monitorare percorsi formativi è un libro di Alessandro Antonietti , Simona Rota pubblicato da Cortina Raffaello nella collana Individuo, gruppo, organizzazione: acquista su IBS a 10.85€! Le dimensioni strutturali delle concezioni dell'apprendimento sono: convinzioni, emozioni attivate. La conoscenza dichiarativa comprende le conoscenze: relative al contesto attuale e quelle elaborate, 04. In questo modo nasce il condizionamento classico o rispondente. I modelli dell'apprendimento possono essere analizzati in funzione: tutte le opzioni proposte, 15. Il patto formativo non definisce: nessuna delle opzioni proposte, 01. La salivazione, 01. Nella percezione, l'attenzione indica: La focalizzazione. Secondo Grice, l'implicatura conversazionale è il processo inferenziale che colma la distinzione tra, 03. Questa tecnica mnemonica, più che un trucco mentale volto a memorizzare concetti e nozioni, prevede di sfruttare il fisiologico funzionamento della mente per massimizzare l’apprendimento. Il contesto implicito è dato da il mondo di riferimenti che il parlante condivide con l’interlocutore, 01. Quale conseguenza potrebbe comportare un trauma cerebrale che impedisse temporaneamente il, consolidamento della memoria? L’apprendimento è multifattoriale anche in … Si tratta di un esempio tipico di programma di rinforzo a: intervallo fisso, 11. Secondo Shannon, la comunicazione è: ciò che viene trasmesso attraverso un canale, 04. L'impressione soggettiva, immediata, semplice che corrisponde ad una data intensità dello stimolo. Nel modello di setting di Antonietti, il significato personale che si attribuisce a quanto avviene, nell'ambiente di apprendimento, è detto: senso. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara. Secondo la concezione innatista, la CNV è: di origine filogenetica, universale, spontanea, 01. Il valore della variabile indipendente: Viene manipolato dallo sperimentatore. Le conoscenze dichiarative possono avere il formato sia di rappresentazioni proposizionali, sia di, 09. Wundt osserva due principali criticità nel metodo classico dell'introspezione: l'alterazione dei, contenuti mentali e la mancanza di un riferimento sui reali contenuti riportati dai soggetti, 02. prolungati e a richieste estemporanee di impegno. 01. 12. I gesti Pantomima: generalmente non accompagnano il discorso, 08. Gli incentivi sono: Stimoli esterni, 07. Secondo Magolda, l'affermare che la conoscenza è certa e … L'intenzione globale è: l’intenzione di comunicare qualcosa da parte del comunicatore al destinatario, 01. Non è una tipologia di interdipendenza positiva: dei risultati, 02. La tendenza a cercare dei dati a favore di una ipotesi è detta: Bias della conferma, 04. Non è un effetto fisiologico diretto dello stress: La diminuzione della pressione sanguigna, 08. nessuna delle opzioni proposte, 14. La teoria psicoanalitica sostiene che i sogni: riflettono desideri inconsci, 02. Nell'approccio matematico alla comunicazione, la ridondanza è: ripetizione del messaggio per, 08. Guardando in rapida sequenza molte immagini di un gattino, alla piccola Maria sembra di vederlo. L'arte del modellamento consiste nell'estendere gradualmente la risposta richiesta partendo da semplici comportamenti iniziali che, rinforzati, portano alla risposta complessa finale. L'intelligenza contestuale secondo Sternberg è: La capacità di adattarsi al proprio ambiente, 06. 07. Le euristiche sono strategie semplici ed economiche utili, date le risorse limitate del sistema cognitivo umano, 04. Il bisogno di successo è una caratteristica stabile e appresa. Lo scaffolding si basa su un modello dell'apprendimento: basato sulle operazioni, 18. Una delle caratteristiche della scuola tradizionale che aborro è la segregazione per età. I metodi psicofisici sono usati per determinare: le soglie assolute e le soglie differenziali. L'apprendimento per insight è stato studiato da: Köhler, 03. Secondo l'ipotesi di Sapir-Whorf, il modo con cui una persona percepisce e concettualizza il mondo, 14. Per la verità, però, l’iniziazione all’uso del computer e alla multimedialità è anche per loro progressiva, sicché carta, matita e penna, quaderno a quadretti o a righe, pastelli, gomma, temperamatite, libro, cioè un insieme di oggetti e attività perfettamente materiali – e non virtuali nel senso oggi … La comunicazione seduttiva si fonda: sull'implicito, 10. I bisogni sono: deviazioni da uno stato di equilibrio interno, 02. interferenza, 01. Secondo Magolda, l'affermare che la conoscenza è certa e le autorità sono onniscienti caratterizza la, 02. 05. Il movimenti oculari durante il sonno vengono registrati con: EOG, 15. Il processo d’apprendimento può valersi (anche simulta-neamente e cumulativamente) di componenti verbali, concettuali, percettive, motorie, emotive e d’abilità nel risolvere problemi. Alcuni apprendimenti semplici, ad esempio, sono acquisiti dall’individuo in modo automatico e inconsapevole (attivano la parte più a… Quando si deve ricordare una melodia appena ascoltata per la prima volta, quale memoria si attiva? Il tracciato dell'EEG del sonno REM è più simile allo stato di: Veglia attiva, 07. Il ritardo mentale: colpisce dall'1 al 5% della popolazione, 05. 05. 05. Nell'euristica al contrario: Ci si concentra sull'obiettivo, anziché sul punto di partenza del problema, 05. Limitatamente all’uso delle tecnologie digitali, che si pensa possano identificare più facilmente alcune competenze specifiche, il Report traccia le seguenti “facilities” (secondo il rapporto del 2008, quindi oggi con molti altri strumenti digitali, si pensi ad esempio al Web 3.0). Uno studio classico sull'apprendimento per insight degli scimpanzé fu condotto da: Köhler. Il condizionamento è il processo attraverso il quale si operano modificazioni del comportamento stabilendo un'associazione tra un determinato stimolo e una determinata risposta. La Teoria della Detenzione del Segnale: enfatizza i processi di giudizio rispetto ai processi sensoriali. La comunicazione seduttiva è: tutte le opzioni proposte, 09. La conoscenza dichiarativa è anche detta: proposizionale, 05. Secondo Natriello, l'apprendimento oggi è: multiforme, contestualizzato, legato alle discipline, 02. Convenzionalmente, si suddivide la memoria a lungo termine in: memoria dichiarativa e memoria, 10. 03. (Mode Nel modello costruttivista, l'apprendimento è un processo di: ristrutturazione, 13. Quando in una ricerca vengono presi accorgimenti tali da escludere che i dati raccolti siano viziati. L'introspezione come metodo di ricerca ha il limite: Che le risposte non sono affidabili, 01.Quale metodo si potrebbe utilizzare per essere sicuri dei risultati di un esperimento? Secondo Ericcson e Simon, per essere affidabili, i self report devono: tutte le precedenti opzioni di, 01. 02. Apprendimento: L'apprendimento si verifica quando una variazione significativa delle condizioni ambientali (Stimolo) determina una modificazione reale (che permane nel tempo) del comportamento (Risposta). L'apprendimento, per poter essere efficace, deve essere legato alla curiosit ... Di tendenza oggi. I benefici dell'apprendimento per scoperta sono di ordine: motivazionale, cognitivo, metodologico, 06. Legge di Fechner afferma che: gli incrementi uguali appaiono più piccoli quando lo sfondo è grande. L'apprendimento continuo nel corso della vita, Libro di Eddy Knasel, John Meed. Fufy è il micio di casa. Lo stile di pensiero sinistro è sequenziale, 05. L'interesse individuale è: la propensione personale durevole ad apprendere un certo ambito di, 03. Le prestazioni peggiorano e il rischio di incidente aumenta nel caso di: privazione del sonno, 18. diretto non conosce il gruppo sperimentale cui è assegnato il soggetto. L'abilità: riguarda il contesto e il livello di cognizione, 09. Secondo Darwin, le espressioni facciali delle emozioni: Sono universali, 05. Rinforzo e rinforzatore si riferiscono: al condizionamento operante, 01. Il morfema è: La più piccola unità linguistica dotata di significato, 15. Oggi, rispetto all'apprendimento, si considera in particolare: tutte le opzioni proposte, 03. Un ciclo completo di sonno dura: 100 minuti, 19. Secondo la prospettiva oggettiva, l'identiità culturale è: L'insieme delle proprietà e delle qualità. Nel modello della scoperta, il discente deve: fare confronti e generalizzazione a partire dai dati, 23. Non è vero che la comunicazione seduttiva: è una, diretta, allusiva e evocativa. e l’apprendimento, e in grado, pure, di sottolineare che la valutazione può e deve contribuire in modo attivo alla qualità dell’insegnamento e dell’ap-prendimento. Quale di queste non è una componente del processo della memoria? Questo metodo è utilizzato anche dagli ammaestratori per gli animali del circo. La we-intention: è un fenomeno elementare primitivo, 12. Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. Il fatto che, benché non siate andati in bicicletta per alcuni anni, siate perfettamente in grado di, riprendere velocemente è ascrivibile alla memoria: procedurale, 08. Nell'apprendimento per discussione, i contenuti sono: trovati dal discente, 25. Il modello del costruttivismo considera il discente: pieno, attivo, 05. I modelli mentali fisici si distinguono in: relazionali, spaziali, temporali, cinetici, dinamici, 05. I cronotipi serotini tendono ad avere uno stile di pensiero: destro, 02. Le regole di inferenza sono regole: Applicate nella soluzione di problemi logici, 02. 03. Seligman distingue: tutte le opzioni proposte, 01. Secondo la prospettiva relazionale l'identità culturale è: un processo in divenire, frutto. Egli partì dalla considerazione che la salivazione dei cani di fronte al cibo era un riflesso incondizionato, cioè una risposta innata dell'organismo. Secondo Natriello, l'apprendimento oggi è: multiforme, contestualizzato, legato alle discipline, informale, interattivo, distribuito 02. 02. L'effetto auditorio: è fondamentale per la comparsa, il mantenimento e il cambiamento delle, 03. La convizione che sarebbe stato meglio astenersi dall'agire, anziché fare una cosa sbagliata è detta: 03. I gesti sono: azioni motorie coordinate e circoscritte che generano un significato, 07. Stato emotivo e stress influenzano il sistema immunitario in modo uguale: falso. L'atto fonopoietico: è sintesi di aspetti vocali verbali e non verbali. Per motivare uno studente a studiare molto per tenere una media di voti alta, si potrebbe utilizzare, un programma di rinforzo a: rapporto fisso, 02. L'apprendimento attivo: comporta anche un'attività mentale, 03. 12. il silenzio: è una comunicazione strategica ambigua, 13. Quando si ricorda qualcosa senza averne avuto l'intenzione, si attiva la memoria: implicita, 10. 04. 14. Per Freud, il sogno è: La strada maestra per l'inconscio. La teoria del gate control: coinvolge recettori neurali e fattori psicologici. La memoria iconica è una forma di memoria: Sensoriale, 08. Il modello del setting di Antonietti prevede: spazio di azione, progetto strutturale, atteggiamento, 05. Questo è un esempio di: movimento apparente o stroboscopico. Secondo Cartesio: corpo e mente si influenzano reciprocamente, 05. ghiandole sudoripare, la diminuzione della salivazione e la diminuzione della motilità gastroenterica. Nell'apprendimento per sequenze, le sequenze possono essere: lineari e gerarchiche, 12. La posizione comportamentista relativamente all'apprendimento (basata cioè su un apprendimento fondato sulle regole messe in luce da studiosi quali Pavlov e Skinner a proposito del condizionamento) è stata criticata in quanto sarebbe insufficiente a spiegare le modificazioni spontanee del comportamento e soprattutto non giustificherebbe la produzione di risposte insolite o di idee creative. 01. Secondo Searle, l'intenzione è: una proprietà di alcuni stati mentali, 11. Questo tipo di strategie di apprendimento aiutano gli studenti a memorizzare contenuti come fatti o termini specifici. Secondo Bandura, l'apprendimento è l'esito dell'interazione dinamica tra variabili: personali, 02. L'approccio etico allo studio della cultura: è un approccio universale e indipendente, 11. L'approccio emico studia la cultura: Dall'interno, 02. In assenza di intenzionalità reciproca non si ha: comunicazione, 09. La psicologia è: Studio scientifico del comportamento e dei processi mentali. Nel processo di risoluzione di un problema, la capacità di determinare le informazioni che meritano, di essere elaborate ulteriormente viene chiamata: Combinazione selettiva, 02. 6 L'apprendimento è un processo psichico mediante cui l'esperienza modifica il comportamento animale o umano. L'apprendimento quindi viene visto in un'ottica sempre più complessa in cui si sottolinea l'importanza dei processi cognitivi. Non è vero che il contesto: dipende dalle persone e dalla loro memoria, 08. Il concetto di QI è stato introdotto da: Stern, 04. La fissità funzionale è: Un tipo di impostazione negativa, 04. Il gioco, l'esplorazione dell'ambiente e, per l'uomo, lo studio, sono le attività principali attraverso le quali si apprende. Secondo Magolda, l'affermazione che la conoscenza evolve ed è la capacità individuale di valutare, un contesto per definire una propria posizione, caratterizza la vsione: visione contestuale, 04. 01. I requisiti di base di un questionario sono: Attrattività, chiarezza, comprensibilità, coerenza, 02. Il significato è: un costrutto componibile, ma con basi unitarie, 02. Un'altra forma di condizionamento è quella dell'evitamento che consiste nella presentazione di uno stimolo (generalmente sotto forma di segnale acustico o luminoso) poco prima di uno stimolo disturbante che l'animale può evitare emettendo una determinata risposta subito dopo lo stimolo di avvertimento. In un ragionamento deduttivo le premesse sono: generali, 06. A quale processo si può imputare il fatto che vedendo più e più volte un film si potrebbe finire per, 02. Qual è l’oggetto di studio della psicologia? I cronotipi serotini tendono ad essere: estroversi, divergenti, più insofferenti alle norme, agli sforzi. 08. Il sillogismo è una forma di ragionamento: deduttivo, 03. Secondo Austin vuole compiere: un atto illocutorio, 07. Sempre legato al condizionamento classico sono i concetti di generalizzazione, che consiste nell'estendere la risposta condizionata ad altri stimoli molto simili allo stimolo condizionato originario, e discriminazione, che – al contrario – mira a far sì che l'animale soggetto al condizionamento sia in grado di rispondere unicamente allo stimolo target e non a stimoli ad esso simili. Secondo Watson, il meccanismo fondamentale dell'apprendimento è:il condizionamento classico, 14. Quale delle seguenti non è una componente della memoria di lavoro? - Codice fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A., - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia). Il dolore lento: Tutte le opzioni di risposta. Secondo il Principio dell'assumere per garantito di Bach: il destinatario si muove all'interno di format, 16. 20. Oggi non accade solo nelle classi di vedere bambini etichettati per anno, purtroppo, sempre più spesso le attività pomeridiane extra curricolari sono ugualmente basate su questa assurda divisione a gruppi. Le dimensioni costitutive dei Serious Games sono: simulazione, apprendimento, gioco, 06. È vero che nell'apprendimento osservativo: Al fine di produrlo, il discente deve ricordare il, 03. stimolo, 09. 12. Inoltre è stato osservato che le risposte conformi ai rinforzi sono più frequenti quando i rinforzi non sono costanti (cioè quando le risposte corrette vengono ricompensate solamente di tanto in tanto). Quanti secondi circa può permanere il materiale nella memoria a breve termine prima del passaggio, nella memoria a lungo termine? I luoghi "esterni" del'apprendimento: permettono di acquisire competenze o capacità rilevanti nella, 03. Nell'apprendimento basato sui problemi, i contenuti sono: trovati dal discente, 26. Non è vero che la teoria neuroculturale: è stata proposta da Scherer, 01. La zona personale prevede distanze di: 0,5-1 m. 01. La conoscenza episodica è costituita da proposizioni in cui: si considerano le coordinate spazio, 03. 03. 05. 01. Domanda n° 323 - 307 del paniere d’esame Letteratura italiana: Esame 18 Maggio, domande+risposte Esame 22 Maggio 2019, domande+risposte Recap 1 Recap 1 Appunti Psicologia Generale 2 - … 01. Nelle persone anziane, l'intelligenza cristallizzata declina, mentre quella fluida no falso. I luoghi "interni " dell'apprendimento: permettono di acquisire competenze o capacità che motivano, 06. Secondo Watson, la psicologia deve studiare il comportamento osservabile, indagando: tutte le, 02. Nel modello della scoperta, il docente deve: fare domande e invitare all'assunzione di più prospettive, 03. Modello dell'effetto dei suggerimenti metacognitivi sull’autoregolazione, 05. Secondo Chomsky, le caratteristiche strutturali comuni a tutti le lingue umane si chiamano.

Difensori Titolari Serie A 2021, Swarovski Outlet Online, Costituzione Apostolica Sacri Canones, Costituzione Apostolica Sacri Canones, Meteo Ferrara Am,

Lascia un commento