Intervista a Monica Keniota Levanto stasera a “Storia di una Famiglia per bene” su Canale 5

di Clelia Conte

Monica Keniota Levanto-set

Mercoledì 24 novembre 2021 andrà in onda la quarta ed ultima puntata di “Storia di una Famiglia per bene” su Canale 5 ambientata a Bari ed a Monopoli. La fiction di  Stefano Reali narra la storia di due giovani  che si amano pur appartenendo a due famiglie contrastanti.  Quest’opera per la tv è tratta da un’opera letteraria di Rosa Ventrella (edito da Newton Compton). 

Ho avuto modo di incontrare, tra i tanti attori pugliesi facenti parte della fiction Monica Keniota Levanto di origine salentina che fa la parte della dirimpettaia della famiglia “per bene”.

Monica, fra le tante tue esperienze com’è  stata questa girata tra Bari e Monopoli?

Mi  ha dato tante soddisfazioni! I posti della puglia ti fanno sentire in vacanza anche quando lavori.

Perché tante soddisfazioni?

A casa di Stefano Reali- Monica K. Levanto: Siamo come una famiglia

Questa fiction mi ha impegnata più di un mese dandomi la possibilità di conoscere molte persone interessanti. Il set è diventato  per me una vera famiglia, come il titolo!

Io sono venuta a trovarvi sul set a Monopoli e tu eri con delle colleghe in abiti da popolana.

Si, mi vedevo malissimo in quelle vesti ma poi mi sono abituata.  Io facevo la comare della famiglia De Santis, quella “per bene”,  quindi sono presente al matrimonio e agli eventi importanti. Sono la loro dirimpettaia, quindi so tutto di loro e sono in mezzo alle loro cose.  Credo che oggi nei piccoli quartieri, sia ancora così. Infatti i poveri, come i De Santis, quando si sposavano i figli, invitavano solo i parenti stretti e i compari.

Silvia Rossi e Monica Keniota Levanto

Che impressione hai avuto dei protagonisti?

Monica col regista, Stefano Reali

Zeno è  bravo!  La Cavallari è adorabile, come una di famiglia e con lei ho legato. Sono stati tutti carini e ripeto, mi sono sentita davvero in una famiglia.

E del regista cosa ne pensi?

Stefano Reali lo seguo dai primi film che mi avevano colpita moltissimo specie “Le ali della vita”.

Cosa ti ha colpito di “Le ali della vita”?

Monica col direttore della fotografia Gianni Mammolotti

E’ soprattutto una lezione di vita per me che inseguo sempre i miei sogni. Una vera lezione di vita! Devi aprire le ali e volare se ci tieni veramente a una cosa pur di rinunciare alle altre. Da qui ho preso forza.

Monica mi sorride contenta, un sorriso semplice di una persona autentica, solare, mediterranea.

24 novembre 2021

One thought on “Intervista a Monica Keniota Levanto stasera a “Storia di una Famiglia per bene” su Canale 5

Lascia un commento