Sei qui
Home > Cultura > Amate di Alessandro Direnzo intervista di Francesco Guida

Amate di Alessandro Direnzo intervista di Francesco Guida

Francesco Guida

Alessandro Direnzo un giovane scrittore di 27 anni, autore di “AMA te” poesie ed aforismi.

Da quanto tempo hai cominciato a scrivere ?

Vi ringrazio per l’opportunità concessami di far conoscere ai vostri lettori il mio libro AMA TE che è un invito ad amare e ad amarsi. Ho iniziato a scrivere nel 2019 spinto dal bisogno di tirar fuori tutte quelle emozioni,belle e brutte, che nel tempo si erano accumulate dentro di me e non avevano modo di fuoriuscire andando cosi a pesare su testa e cuore. Ho sempre avuto questa passione, fin dal percorso scolastico e uno dei miei tanti sogni da bambino era quello di scrivere un libro e ora posso dire di averlo realizzato.Di certo non mi fermerò qui!

Alessandro Direnzo

La scrittura per te cosa significa?

La scrittura mi ha aiutato molto a stare meglio. La scrittura mi rende libero, quando scrivo mi isolo e mi immergo in un mondo tutto mio. In quello che scrivo ci sono io, la mia vita, le mie idee,i miei pensieri, le mie emozioni.

Alessandro Direnzo

Mi hai detto che la scrittura ti tira fuori emozioni quali sono ?

Ecco, quando scrivo sono sereno, metto su carta i miei pensieri, gli dono vita. Mi sento libero perché alleggerisco testa e cuore e questo mi fa stare bene. Quando poi, quelle stesse mie emozioni trasmettono emozioni anche a chi le legge è una sensazione bellissima perché capisci che ci sono tante anime simili alla tua. Io le chiamo anime belle, sono quelle anime rare che non si sono fatte cambiare dalle avversità della vita, non sono cambiate a causa di persone che con il loro cuore ci hanno solo giocato,usato e poi gettato. Sono anime piene di valori, anime d’altri tempi.

23 gennaio 2022

Lascia un commento

Top