BARI- presentazione dei risultati di “Resilienza a domicilio” con gli assessori regionali pugliesi Lopalco e Barone.

Venerdì 12 marzo 2021 alle ore 11.00 si terrà l’evento/incontro conclusivo di “Resilienza a domicilio”, il progetto con cui, a cavallo del 2019/2020, si è sperimentata una forma di sostegno psicologico a domicilio per dieci famiglie salentine colpite dalla SLA attraverso l’invio nelle case dei pazienti di un gruppo di professionisti adeguatamente scelto e formato.

 

A causa delle precauzioni sanitarie in vigore, l’incontro si svolgerà a porte chiuse, ma sarà reso pubblico grazie ad una specifica diretta streaming sui canali social di IO POSSO (iopossoltresla) attraverso i quali verrà diffuso in formato PDF anche il report di Resilienza a domicilio in cui le voci dei professionisti coinvolti raccontano, dalla fase di ideazione alla chiusura del progetto, il complesso lavoro svolto, le scelte metodologiche, le criticità incontrate, il feedback degli utenti e gli esiti, concludendo con alcune proposte di lavoro per dare seguito a quanto realizzato.

 “Crediamo che uno psicoterapeuta opportunamente preparato, con le competenze adeguate a sostenere le persone colpite da SLA e i familiari, possa rappresentare un tassello chiave nella costruzione di un modello di good practice del servizio di assistenza domiciliare al malato di SLA” dice Giorgia ROLLO, presidente dell’associazione 2HE – IO POSSO a cui si deve l’ideazione e realizzazione di Resilienza a domicilio grazie al finanziamento della Regione Puglia (Avviso “Puglia Capitale Sociale 2.0 – Linea A) e in partnership con AReSS PugliaAzienda Sanitaria Locale Lecce, Ambito di Martano, e i Comuni di Calimera, Melendugno e San Cesario di Lecce.

 Oltre a Giorgia Rollo e ad Elisabetta Bertoglio, psicoterapeuta supervisor del team inviato presso le famiglie, interverranno all’incontro del prossimo venerdì 12 marzo: l’assessora regionale al Welfare Rosa Barone, l’assessore regionale alla Sanità Pier Luigi Lopalco, il direttore generale di AReSS Puglia Giovanni Gorgoni e il direttore generale di ASL Lecce Rodolfo Rollo. La giornalista Azzurra De Razza modererà gli interventi.

11 marzo 2021

Lascia un commento