Ecco TRAINING#1 lo spazio per artisti danzatori e performer in allenamento e per la ricerca

Nasce TRAINING#1 presso la Cittadella degli Artisti: uno spazio a disposizione di danzatori e performer professionisti per allenamento e ricerca

 

      

Crmen De Sandi

<<Ottenere uno spazio dedicato all’allenamento e alla ricerca artistica che di fatto è un’esigenza indispensabile del performer e un diritto imprescindibile per esercitare il suo lavoro e rimanere attivo nella creazione e nella produzione artistica>>. Attraverso queste parole, Carmen De Sandi, danzatrice e direttrice artistica di Arti SinespaZio 3.0, spiega con quale obiettivo è nato il progetto “TRAINING#1 for Dancers and Performers” in partenza sabato 24 ottobre. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Arti Sine SpaZio 3.0, il Collettivo Magnitudo e La Cittadella degli Artisti di Molfetta. Sarà quest’ultima ad ospitare, a partire dalla suddetta data, fino a dicembre 2020, un percorso diviso in moduli da 4 lezioni l’uno, ciascuno dei quali affidato ad un diverso docente. Un training rivolto a danzatori e performer professionisti e semi-professionisti locali e non.

 

Riccardo Fusiello

<<L’idea nasce da una necessità comune maturata negli anni di lavoro sul territorio e che si è manifestata in maniera significativa durante il periodo di lockdown>>, spiega la De Sandi in merito. Così la Cittadella degli Artisti si trasforma in luogo permanente per l’allenamento e per la ricerca artistica stabile di danzatori e performer professionisti.

A questi ultimi si offre un’opportunità di pratica continua organizzando un programma di lezioni dedicate allo studio del corpo e delle tecniche performative che assicurino un ampio ventaglio di approcci stilistici e tecnici nell’ottica di una preparazione artistica completa.

 

Fra i docenti coinvolti, la stessa Carmen De Sandi, otre a Rosellina Goffredo, Elisa Barucchieri, Iula Marzulli e Riccardo Fusiello, ad ognuno dei quali sarà affidato un modulo.

Elisa Barrucchieri

I professionisti potranno accedere alle lezioni solo se in possesso di matricola Enpals, ad un costo giornaliero di 6,00 euro a lezione con la possibilità di iscriversi ad un intero modulo (4 lezioni) al costo di 20,00 euro o di acquistare un pacchetto di dieci lezioni a 48,00 euro. Per i non professionisti è possibile prenotare un colloquio conoscitivo che si svolgerà personalmente o su Skype con l’organizzazione. In caso l’esito di tale colloquio sia positivo, il costo giornaliero sarà di € 10,00 con possibilità di prenotare un (4 lezioni) al costo di € 35,00 o un pacchetto di dieci lezioni a € 80,00. Per info e prenotazioni scrivere a org.creazioni@gmail.com specificando nell’oggetto – TRAINING#1 – oppure su WhatsApp 3474430541 – 3478051226.

Le lezioni si svolgeranno, a partire dal 24 ottobre, sempre dalle 10:00 alle 12:00, per poi concludersi lunedì 21 dicembre per un totale di venti lezioni da due ore ciascuna.

 

TRAINING#1 rientra all’interno di CRE_AZIONI, un progetto di residenza e ricerca artistica itinerante per la produzione, la distribuzione e la formazione professionale permanente nell’ambito delle arti performative contemporanee. L’obiettivo a lungo termine è quello di creare una rete di esperienze, un polo di scambio di offerta e domanda di workshop, lezioni laboratori e residenze artistiche dedicato ai professionisti del settore.

 

 IL CALENDARIO DEL TRAINING

 Docenti:

 

Carmen De Sandi

Carmen De Sandi

Barese di origine, classe ’82, Carmen De Sandi si forma alla Royal Academy of Dance di Londra e all’Accademia D’arte Drammatica Paolo Grassi di Milano Atelier di Teatro danza. Iscritta alla Imperial Society of Teachers of Dancing, presso cui ha conseguito il diploma di insegnamento in modern. Debutta nel 1998 con il regista Edgardo Siroli e il coreografo Marco Baldazzi. Nel 2010 fonda la Compagnia SinespaZio realizzando diverse creazioni che indagano l’animo femminile, talvolta narrando il processo che ha visto la donna divenire interprete della propria identità. Nel 2015 viene scelta come responsabile Regione Lazio Sezione Danza Biennale Martelive 2015 – 2017.

 

Iula Marzulli

Iula Marzulli

L’entrata nel campo teatrale e performativo avviene attraverso importanti esperienze formative che lasciano ognuna un segno umano e artistico prezioso. Tra le più importanti si ricordano: i corsi teatrali presso il Kismet Opera di Bari con Carlo Bruni, l’avvicinamento al teatro danza con Lisa Masellis del gruppo Qualibò, l’esperienza con Gary Brackett del Living Theatre Europa, il corso di formazione con il gruppo del Workcenter di J. Grotowski e T. Richards di Pontedera, il regista Fabio Tolledi e la trainer Lenia Gadaleta della compagnia Astragali, l’incontro con le pratiche canore di Manù Theron.  Per la compagnia Astragali Teatro lavora dieci anni come attrice e formatrice, lavorando in diverse aree del mondo per progetti di cooperazione internazionale attraverso le pratiche del teatro. Nei suddetti progetti il canto viene utilizzato come potente strumento di condivisione per il superamento delle barriere culturali e linguistiche. Attualmente si occupa di ricerca performativa legata alla forma poetica e alla relazione con elementi naturali. E’ inoltre formatrice in corsi teatrali legati al benessere della persona, per la pratica della lettura espressiva e per avviamento alla pratica teatrale nelle scuole e per il corso di teatro “Immagine Sonora”. Assieme alla pittrice Jara Marzulli gestisce l’associazione per le arti e la cultura Alauda.

 

Riccardo Fusiello

Riccardo Fusiello

Nel 2005 consegue il diploma di coreografo e danzatore presso l’Atelier di Teatrodanza della Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. Si perfeziona con le storiche coreografe del teatrodanza tedesco Susanne Linke e  Reinhild Hoffman e studia con maestri della danza contemporanea tra cui Jeremy Nelson dei DV8 (phisical theater) e Carolyn Carlson. E’ stato assistente del coreografo catalano Cesc Gelabert. Riccardo Fusiello è coreografo e direttore artistico di Sonenalé , compagnia di danza e arti performative. Fondata a Milano nel 2012 in pochi anni la compagnia ottiene prestigiosi riconoscimenti in Italia e in Europa: Aarhus Performing Arts Centre – Danimarca, Centro Danza Canal – Madrid, Anticorpi XL – network giovane danza d’autore, E45 Napoli Fringe Festival, Movin’ Up – GAI e MIBAC. Le sue performance vengono presentate in importanti festival e teatri: Festival Teatri di Vetro (Roma), Teatri di Vita (Bologna), Teatro Kismet (Bari), Zona K (Milano), Sardegna Teatro (Cagliari). Oltre all’attività di coreografo si occupa anche di formazione tenendo laboratori di studio del movimento e creazione coreografica.

 

Elisa Barucchieri

Elisa Barucchieri

Laureata Magna cum Laude, Phi Beta Kappa, Middlebury College, USA, double Major in Antropologia Culturale e Danza Contemporanea. È la prima donna direttrice artistica e prima coreografa dell’evento internazionale Corteo Storico di San Nicola. Danzatrice, assistente e traduttrice per Susanne Linke, Carolyn Carlson, e Andrea Olsen, anche per la stesura di ‘Body Stories: a Guide to Experiential Anatomy’ Ha lavorato con Peter Greenaway, Carolyn Carlson, Jacques Heim, Susanne Linke, Franco Battiato, Roberto Castello, Andrea Olsen, Armando Pugliese, Radiodervish, Giorgio Rossi, Paolo Genovese, Elena Sofia Ricci, Sonia Bergamasco, Denise Lampart, Micha Van Hoecke, Angeliki Papoulia, Nikos Lagousakos. Formatasi con Andrea Olsen, Penny Campbell, Peter Schmitz, David Zambrano, Andrew Harwood, selezionata per Accademia Isola Danza, dove danza Malou Airaudo, ed è rappresentante dell’Accademia a livello internazionale. Nel 2007 è unica italiana selezionata per la coreografia in SiWiC ProChoreo Zürich

 

Rosellina Goffredo

Rosellina Goffredo

Solista del balletto della Fondazione Piccinni di Bari. Danza nel corpo di ballo del teatro Petruzzelli di Bari. Danzatrice della compagnia FreeFormTeatroDanza di Rimini diretta da Claudio Gasparotto. Diplomata ballerina classica  ARAD_Advanced Royal Academy of Dancing. Diplomata Maestra di Danza Classica con il massimo dei voti – Teacher Certificate Royal Academy of Dancing di Londra. E’ stata assistente del M° Ricardo Nunez (metodo Vaganova) presso il Balletto del Sole di Bari. Dal 2008 collabora con la compagnia Menhir diretta da Giulio De Leo, in qualità di danzatrice, maestra di balletto ed assistente alle coreografie. E’ stata Maitre de Ballet ospite per lo Staatstheater di Kassel in Germania. Docente di danza classica dei corsi di formazione professionale della Regione Puglia per le società Agromnia di Bisceglie e Safety Corporation di Andria. Docente ospite del corso di alto perfezionamento “FormAzione Tersicore” e della piattaforma di avviamento professionale “Corpi in Mostra” curati da Arte&Balletto con la direzione di Mauro de Candia. Nel 2016 riceve il Premio Internazionale “ApuliArte per la Formazione” per l’eccellenza dimostrata nella formazione di artisti.

16 ottobre 2020

 

 

Lascia un commento