MANDURIA- Prima festa nazionale di AEPI (Associazioni Europee di Professionisti e Imprese)

Dall’8 al 10 ottobre a Manduria confronto su futuro del Paese e imprese e professionisti del Mezzogiorno 

 

Locandina AEPI ManduriaOspiti nazionali a confronto con il territorio sui temi legati allo sviluppo e alle prospettive per il Paese, con una particolare attenzione per il Sud. AEPI, la Confederazione delle Associazioni Europee di Professionisti e Imprese, sceglie Taranto e precisamente Manduria per celebrare la sua prima Festa nazionale in programma dall’8 al 10 ottobre.

Filo conduttore il made in Italy inteso come eccellenza da tutelare, valorizzare e promuovere. Talk show, seminari ed eventi con circa quindici appuntamenti suddivisi nella tre giorni. Si alterneranno rappresentanti di governo, istituzioni a vari livelli, sindacati, enti pubblici e associazioni di categoria. Dal ministro per le Politiche agricole Teresa Bellanova ai sottosegretari alla Presidenza del Consiglio Mario Turco e agli Esteri Manlio Di Stefano, passando per parlamentari italiani ed europei (Ettore Rosato e Fabio Massimo Castaldo vicepresidenti rispettivamente della Camera e del Parlamento Europeo, Mariastella Gelmini, Massimiliano Smeriglio, Dino Giarrusso, Maurizio Lupi e Claudio Durigon). Presenti anche i presidenti della Regione Puglia Michele Emiliano e della Regione Calabria Jole Santelli. La manifestazione si aprirà con i messaggi del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e del ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

«AEPI- ha spiegato in conferenza stampa il presidente Mino Dinoi- ha un preciso impegno nei confronti delle tantissime piccole e medie imprese e dei numerosi professionisti che rappresentiamo e che sono il pilastro di questa Nazione. E che vanno accompagnate negli auspicati processi di internazionalizzazione, export, innovazione e semplificazione. Questa festa serve ad elaborare una nostra piattaforma di contenuti anche in vista della legge di bilancio a cui vogliamo dare un contributo. Inoltre riteniamo che la triangolazione Mediterraneo, Europa, Italia rappresenti il vero rilancio per il nostro made in Italy».

La conferenza stampa è stata ospitata nelle sale della Provincia di Taranto. «Mi piace sottolineare- ha detto il presidente Giovanni Gugliotti che sarà presente all’inaugurazione – la volontà di AEPI di tenere la sua prima Festa nazionale a Manduria. Una scelta dal forte valore simbolico. Quando parliamo di eccellenze, il nostro territorio può giocare un ruolo determinante. È da questa riflessione che dobbiamo partire, considerando che in ognuno dei nostri comuni gravitano realtà di altissimo livello. E noi dobbiamo lavorare per rendere questo angolo di Puglia sempre più competitivo. La vera rinascita parte da qui».

Alla conferenza presenti anche il vice presidente nazionale di AEPI Damiano Petrucci, il coordinatore regionale per la Puglia Michele Lampugnani e provinciale per Taranto Giuliano Cannizzo.

Alla Festa nazionale prenderanno parte, tra gli altri, Ice, Invitalia, Investitalia, Istat e Anci. Tra i temi oggetto di dibattito: il futuro dell’Italia, tutela di agricoltori, artigiani e commercianti, nuove professioni, le opportunità offerte dai fondi, il ruolo strategico del Paese tra Europa e Mediterraneo, il made in Italy come eccellenza, declinato anche a tavola. Infine il sostegno al settore della pesca, la sicurezza sul lavoro, imprese e pubblica amministrazione, la rigenerazione dell’economia. Previsti anche seminari informativi con riferimento ai servizi alle imprese. L’apertura della tre giorni, nel rispetto delle regole anti- Covid, è prevista giovedì 8 ottobre alle ore 17 in piazza Garibaldi. Altre location delle giornate saranno il monastero delle Servite di via Omodei 28 e il convento San Francesco.

 Programma:

clicca sulle foto!

  

programma festa AEPI

programma festa AEPI

 

07 ottobre 2020

Lascia un commento