I Mezzotono a Bari ed è un successo

 

 

di Anna Materi

Lunedì sera 14 settembre, i Mezzotono si sono esibiti a Bari presso l’Anfiteatro della Pace, nell’ambito del progetto “Arene aperte”, finanziato dal Comune di Bari. Ad aprire il concerto è stato il “Fabio Lepore & Salvatore Russo Gipsy Jazz Trio”, due chitarre e un contrabbasso senza batteria che hanno accompagnato la voce di Fabio Lepore nell’ interpretare, alla luce degli arrangiamenti musicali offerti dal ‘gipsy jazz’, brani vocali di natura differente, quali  fra i tanti ‘Fragile’ di Sting o ‘Amarcord’ di Nino Rota, ma anche ‘Donna’, incisa per la prima volta dal Quartetto Cetra. I virtuosismi vocali, le mani che corrono veloci con superba maestria sulle corde ci portano lontano con l’immaginazione e ci regalano momenti di piacevolissima musica.

A seguire la spumeggiante esibizione dei Mezzotono – Piccola Orchestra Italiana senza strumenti. Lo spettacolo, teatrale e musicale, ha per titolo ‘Mad in Italy’ ed è realizzato senza strumenti musicali. I cinque artisti, imitando anche il suono degli strumenti, intrattengono il pubblico attraverso gag simpatiche ma mai invadenti, con l’intento di coprire vari stili musicali, dal jazz al pop, dalla bossa nova al folklore, stupendo favorevolmente il pubblico che volentieri applaude a scena aperta. I Mezzotono sono riconosciuti come un’eccellenza italiana e pugliese all’estero; infatti non solo i teatri italiani, ma alcuni dei più grandi teatri italiani di oltre 50 paesi nei cinque continenti, hanno ospitato i loro spettacoli al punto da riconoscerli come il gruppo vocale europeo con più presenze all’estero. Ciò ha fatto sì che un pubblico variegato ed eterogeneo si sia potuto avvicinare alla loro arte e alla musica a cappella, decretandone il successo.

Ieri sera abbiamo potuto assistere a una magistrale interpretazione musicale di artisti che non hanno lesinato nell’ esibizione artistico musicale, coinvolgendo il pubblico che entusiasticamente ha sancito il successo della serata. Un concerto che non poteva essere assolutamente perso e che ha regalato a noi tutti momenti di piacevolissimo benessere.

15 settembre 2020

Lascia un commento