Viaggio nel pensiero di Aldo Moro con Gero Grassi e Riccardo Scamarcio

 

 

 

di  Cristina Scorcia

 

Gero Grassi e Riccardo Scamarcio

Bari,lunedì 3 agosto.Viaggio nel pensiero di Aldo Moro 42 anni dopo.
“io so tutti i nomi, conosco tutti i fatti di cui si sono resi colpevoli ma non ho né prove né indizi”.
Ecco le parole del fondatore della Democrazia Cristiana, raccolte da Pasolini e citate stamattina dall’ on. Gero Grassi nel corso della conferenza stampa che si è tenuta nell’ Aula Consiliare di via Gentile a Bari, durante la quale è stato reso noto il progetto artistico, il viaggio di un attore nella storia di Moro.

Cristina Scorcia e Mario Loizzi

Sono intervenuti tre pugliesi doc : il presidente del consiglio regionale Mario Loizzo, Riccardo Scamarcio e l’on. Gero Grassi, proponente della commissione bicamerale d’inchiesta Moro 2 e coordinatore di tutta una serie di iniziative nelle scuole attraverso, lezioni, incontri e testimonianze.

Cristina Scorci e Riccardo Scamarcio

Riccardo Scamarcio ha presentato quello che, da grande estimatore dello statista pugliese, è sempre stato il suo sogno : coniugare cinema, teatro e istituzioni al fine di far conoscere il pensiero filosofico e storico di Aldo Moro e valorizzare il pensiero e il sacrificio del grande uomo che voleva unire la destra alla sinistra e che fu barbaramente assassinato dalle Brigate Rosse il 9 maggio 1978 a Roma.

 

 

 

 

Lascia un commento