Dichiarazione di Sassoli In seguito alla riunione dei leader politici

David Maria Sassoli: combattiamo questa emergenza con solidarietà e democrazia.

Bruxelles 1 aprile 2020. Ecco la dichiarazione del presidente del Parlamento David Sassoli a seguito della riunione dei leader dei gruppi politici

“Il nostro messaggio è chiaro: la democrazia continua a funzionare. Tutti gli organi parlamentari stanno continuando a lavorare per affrontare l’emergenza COVID-19. Abbiamo assicurato che gli eurodeputati possano ancora incontrarsi a distanza, partecipare ai dibattiti, proporre emendamenti e votare. “Oggi abbiamo deciso di tenere una sessione plenaria straordinaria del Parlamento europeo il 16 e 17 aprile, per votare le nuove misure della Commissione per affrontare il COVID-19. I deputati discuteranno e discuteranno e aggiorneremo la nostra posizione su come affrontare la catastrofe. La democrazia continuerà. “A proposito di democrazia, oggi mi è stato dato il mandato di inviare una lettera alla Commissione europea chiedendo come intendono rispondere alla legge approvata dal Parlamento ungherese e valutare se ciò costituisca una grave violazione dell’articolo 2 del trattato UE – che delinea i nostri valori, basati su democrazia e libertà. “L’Europa sta reagendo e sta dimostrando la forza della nostra azione comune. Si farà molto di più, specialmente se tutti lavoreremo insieme nella lotta per sconfiggere questo virus. “Come Parlamento volevamo fare la nostra parte e dare un piccolo esempio, così abbiamo fornito alle autorità di Bruxelles parte del nostro edificio da utilizzare per l’assistenza ai pazienti, nonché una flotta di 100 veicoli. Siamo pronti a fare lo stesso con i nostri uffici di Lussemburgo e Strasburgo, se ne hanno bisogno. “Siamo l’Europa, la nostra forza è la nostra solidarietà”. Una dichiarazione video del Presidente è disponibile qui.

Lascia un commento