Giornata della Memoria-“Bar Mitzvah” di Cuonzo e De Benedittis in scena a Palo del Colle e Corato

Il Teatro delle Molliche celebra la Giornata della Memoria mettendo in scena “Bar Mitzvah – Diventare uomini al tempo della Shoah” il 27 gennaio, presso il Laboratorio Urbano Rigenera di Palo del Colle, nonché il 31 gennaio al Teatro Comunale di Corato. In entrambe le repliche il sipario si aprirà alle ore 20.30 presentando al pubblico uno spettacolo ideato da Michele Cuonzo e Alessandro De Benedittis per la regia di Francesco Martinelli e aiuto regia Federica Papagna. “Bar Mitzvah”, espressione che in ebraico significa ‘figlio del precetto’, si riferisce al rito di passaggio con il quale i giovani ebrei raggiungono l’età della maturità (13 anni per i maschi, 12 per le femmine), diventando responsabili di fronte alla legge ebraica e membri a tutti gli effetti della comunità. Considerando il suo significato, la sua natura rituale, e l’origine culturale ci è sembrato opportuno identificare con questo termine le nostre storie, legate alla realtà della Shoah.

Per rendere la memoria della Shoah viva e attuale nell’animo del pubblico di ogni età, la compagnia intende proporre un confronto con le storie vere di ragazzi che hanno testimoniato le loro condizione di vittime dell’Olocausto attraverso i loro diari. Il tentativo è di stimolare la partecipazione critica degli spettatori più giovani, attraverso i vividi racconti di loro coetanei, in cui emergono le condizioni della Seconda Guerra Mondiale: lutto, odio, clandestinità. Il tutto si intreccia con le problematiche adolescenziali, come quelle legate alla ricerca di identità, fino a questioni di ordine esistenziale e spirituale. In scena, nel ruolo di protagonisti di storie legate alla Shoah ci sarà lo stesso Michele Cuonzo, affiancato sul palco da Daniela De PalmaPierdomenico MinafraMarilena Piglionica e il regista dello spettacolo Francesco Martinelli. Una pièce teatrale contraddistinta da una forte dinamicità a cui strizzano l’occhio giochi di luce ben studiati e i realistici costumi di Mariangela Graziano.

Il Teatro delle Molliche è una compagnia costituita nel 1996 il cui direttore artistico è Francesco Martinelli. Ha fondato nel 2002 il Centro di Orientamento ed Educazione teatrale che offre corsi di teatro per adulti, ragazzi e bambini. Svolge laboratori e attività didattiche all’interno delle Scuole pubbliche con progetti finanziati dalla Comunità europea (PON), progetti d’istituto (POF), progetti regionali (POR). Organizza seminari e stage intensivi con artisti professionisti. Organizza e dirige le seguenti manifestazioni: Rassegna di Teatro studentesco “Città del Dolmen”; “Resistenze”, progetto di ospitalità e confronto con artisti di 9 compagnie teatrali ospitate in collaborazione con “Aderenze Teatrali” Circuito di Piccoli Spazi Teatrali del Mediterraneo; “Domino” giornate di Teatro per bambini con compagnie teatrali nazionali; Collaborazione con diversi Enti Pubblici e Privati per la realizzazione di progetti culturali.

Attore, regista e autore di spettacoli e reading teatrali, Michele Cuonzo ha una lunga formazione artistica alle spalle acquisita attraverso numerosi corsi e laboratori di recitazione e narrazione scenica. Da diversi anni sul palco del teatro Petruzzelli come attore mimo in opere liriche, lavora tra gli altri con importanti registi come Marco Bellocchio, Michele Mirabella, Mario Martone e nell’ultima “Bohème” con Hugo De Ana; collabora con varie compagnie teatrali pugliesi fra cui “A più voci” di Paola Martelli e il “Teatro delle Molliche”. All’attività sul palcoscenico, affianca, talvolta, quella cinematografica. Fra le ultime partecipazioni quella nel film tv “Storia di Nilde”, con Anna Foglietta, in cui interpreta il ruolo di vice-presidente della Camera dei Deputati. Apparso anche in “Lea” di Marco Tullio Giordana, sempre su Rai 1 e nella trasmissione “Amore criminale”. Protagonista anche su internet nelle web series dirette da Andrea Martelli “A.M.I.” e “Bruà”.

Lo spettacolo “Bar Mitzvah” prevede un biglietto di ingresso del costo di 7 euro per entrambe le repliche. Per info e prenotazione è possibile rivolgersi al numero 3928785329.
25 gennaio 2019

Lascia un commento