La Cooperativa sociale IL FARO promuove la campagna “dona una sedia”

 

La Cooperativa sociale Il Faro, passo dopo passo, sta dando vita al luogo che accoglierà in via
definitiva, la propria comunità e tutti i laboratori.
Nella masseria che la cooperativa sta ripristinando in contrada Marmorelle, a Brindisi, lungo la
strada provinciale per San Vito dei Normanni, sorgerà un luogo in cui convivranno, in armonia,
l’accoglienza, l’arte, il cibo, la convivialità.
Un posto che in questi giorni ha cominciato ad animarsi grazie all’installazione di uno Chapiteau
per l’attivazione, in rete con la cooperativa sociale TenRock, di una serie di percorsi ludico-
pedagogici a vantaggio di bambini/ragazzi ospiti delle diverse comunità del territorio, ma anche
pensati per la cittadinanza del nostro territorio.
E, per riuscire ad accogliere ognuno, c’è la necessità di recuperare delle sedie: Sedie per gli
spettacoli, per gli uffici di progettazione e coworking, ma anche sedie per i laboratori, per il
progetto “ristorante sociale”.
Il progetto sociale, che animerà la città di Brindisi ed il territorio circostante, non prevede alcun
finanziamento pubblico per questo la cooperativa sociale Il Faro ha pensato di attivare una
campagna di raccolta sedie.
Semplicemente l’invito è rivolto a chiunque abbia una sedia, in casa, in ufficio, in una cantina o in
una soffitta, ancora utile, ma inutilizzata per i motivi più disparati.
L’idea è che sarà oltre che utile, divertente creare tanti ambienti diversamente attrezzati.
E proprio così, Il Faro, immagina debba essere la sua sede definitiva, ricca di diversità…
L’invito è di consegnare la sedia presso l’attuale sede operativa della cooperativa, a Brindisi, in via
Piave, 22. Per ulteriori informazioni si può contattare l’ufficio telefonando allo 0831 15 92 210 o
scrivendo a ilfaro.brindisi@gmail.com
Per Conoscere meglio la Coop. Sociale Il Faro si può visitare la pagina facebook
“@cooperativasocialeilfaro”, oppure il sito “ www.ilfarosociale.org ”. E’ attivo anche il canale
youtube “Il Faro Cooperativa sociale” e la neo nata pagina instagram “noidelfarosiociale”.

Lascia un commento