FOGGIA-Alla manifestazione antimafia del 10 gennaio parteciperà la LEGACOOP PUGLIA

ROLLO: “CHIEDIAMO UN COORDINAMENTO PERMANENTE DI TUTTE LE FORZE. NON SIA QUELLA DI FOGGIA UNA MANIFESTAZIONE-TEATRO”.

“Una manifestazione che non sia fine a se stessa e non faccia di Foggia il teatrino della retorica o la passerella di chi arriva a dettare ricette ed esprimere solidarietà alla comunità dauna, sempre più sotto lo scacco della criminalità. Noi alla manifestazione ci saremo ma in maniera propositiva ed attiva”. E’ quanto dichiara il presidente di Legacoop Puglia Carmelo Rollo che annuncia la partecipazione della lega delle cooperative alla manifestazione antimafia “Foggia Libera Foggia” organizzata il 10 gennaio nel capoluogo dauno a seguito della escalation di criminalità verificatasi nei giorni scorsi.

Una presenza con la quale la Lega delle Cooperative, da sempre impegnata nella difesa della legalità, con azioni e progettualità concreta, chiede alle componenti socio-economiche ed istituzionali  l’insediamento di un coordinamento permanente al fine di rendere strutturali le azioni di contrasto e monitoraggio dei fenomeni criminosi presenti sul territorio. Con il pieno sostengo a tutte le iniziative e al coraggio di chi denuncia,  Legacoop Puglia richiama anche l’attenzione sulla necessità e l’urgenza di rendere finalmente operativa la legge regionale antimafia. Insieme a Legacoop alla manifestazione saranno presenti anche le cooperative che ogni giorno sono impegnate nella difesa della legalità e nella gestione dei beni confiscati alla mafia. Tra queste Alter Eco, Pietra di Scarto, Iris, Frequenze e ci sarà anche Coop Alleanza 3.0 da sempre attenta alla tutela dei diritti violati,  del prodotto giusto e pulito.

8 gennaio 2019

Lascia un commento