BRINDISI- Giornata civica per la sicurezza stradale e il rispetto delle regole al cillarese. Idea Radio interviene con la diretta

Antonio Ligorio in diretta

Anche Idea Radio sarà presente domani, venerdì 11 ottobre dalle 9 alle 13, presso  il Parco XIX Maggio (Cillarese) per la prima “Giornata civica per la sicurezza stradale e il rispetto delle regole”  organizzata dal Comune di Brindisi con la Polizia Locale, per raccontare, con collegamenti in diretta, tutti i particolari della giornata dedicata alla sicurezza stradale.

La prima “Giornata civica per la sicurezza stradale e il rispetto delle regole” è un’iniziativa a cui sono stati invitati gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado fino al biennio degli istituti superiori della città.

Circa duemila ragazzi saranno coinvolti nelle iniziative che si svolgeranno nei quindici stand di Polizia di Stato (con le specialità di Polizia di Frontiera e Polizia Stradale), Carabinieri, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto, Polizia Locale, Vigili del fuoco, Protezione civile, Servizio 118, Asl, Aci, Ecotecnica e Ufficio Ecologia del Comune di Brindisi, Stp, Associazione vittime della strada “Flavio Arconzo”.

Ci sarà anche un percorso cicloturistico per i bambini accompagnati dagli insegnanti lungo il parco ed un maxischermo su cui saranno proiettati video educativi. Simulazioni di guida sicura, esercitazioni con robot usati dagli artificieri, lezioni per il corretto utilizzo di fuochi pirotecnici e tante altre iniziative attendono i ragazzi che parteciperanno all’iniziativa insieme ai massimi rappresentanti delle Forze dell’ordine e le Autorità civili.

“La sicurezza, ancor prima che dalla repressione, passa dall’educazione dei più giovani – dichiara il comandante della Polizia locale Antonio Orefice – ed è per questo che abbiamo organizzato questa giornata civica aperta a tutta la cittadinanza”.

Sarà possibile seguire la diretta in Fm su Idea Radio e in streaming sul sito idearadionelmondo.it e tramite smartphone e tablet scaricando la app Idea Radio nel Mondo sugli store Android, Ios o Windows Mobile.  

10 ottobre 2019

 

Lascia un commento