Mostra/museo dello sport barese e Pugliese al Fortino di Sant’ Antonio

L’ESPOSIZIONE DI FOTOGRAFIE, DOCUMENTI E CIMELI

Organizzata dall’associazione culturale “ Il Tedoforo” in collaborazione con la Fondazione Nikolaos, e promossa per il secondo anno consecutivo dalla commissione consiliare Culture e Sport, si terrà dal 7 al 22 aprile, nel Fortino Sant’Antonio, la “Mostra/Museo dello Sport barese e pugliese”.

L’esposizione di fotografie, documenti e cimeli messi a disposizione da privati, associazioni e circoli sportivi baresi, è stata illustrata questa mattina nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato i rappresentanti dei circoli sportivi cittadini e delle associazioni coinvolte per la realizzazione degli eventi collaterali in programma.

“Questo bel progetto, organizzato gratuitamenteha ricordato Vito Antonacci, presidente dell’associazione “Il Tedoforo” – è nato dalla constatazione che le glorie dello sport in questa città per noi sono degli eroi che, con tanta passione e grandi sacrifici, hanno saputo rendersi protagonisti di imprese memorabili nella propria disciplina. Parliamo di un patrimonio che appartiene e a tutti, e che la nostra comunità non deve dimenticare. È importante quindi che, ammirando fotografie, cimeli, trofei, le giovani generazioni di baresi conoscano la storia e la cultura sportiva della città”.

“L’appuntamento si può considerare come un momento di esaltazione dei valori sportivi espressi dal territorio – ha detto il vicepresidente della Fondazione Nikolaos Roberto Di Marcantonio . Era opportuno e doveroso riconoscere il merito di chi, in passato, con impegno, dedizione, sacrificio e serietà ha dato lustro alla nostra città e alla Puglia intera. Un museo come questo assume quindi due significati: la necessità che nessuno dimentichi questi eroi del nostro passato e l’importanza di una riflessione sugli sportivi del futuro, perché in città esistono giovani atleti che stanno crescendo molto bene, e ai quali va dato tutto il nostro sostegno”.

La mostra si pone l’obiettivo di far conoscere soprattutto ai giovani i tantissimi atleti che hanno fatto la storia dello sport barese. Farà da cornice all’iniziativa una serie di eventi collaterali che esalteranno l’impegno profuso dai circoli sportivi cittadini e dalle associazioni coinvolte.

Tra queste il premio “Atleta del passato, presente e futuro” in programma sabato 13 aprile promosso dalla fondazione Nikolaos.

L’ingresso alla mostra è libero

2 aprile 2019

Lascia un commento