A Roseto Valfortore uno fra borghi più belli d’Italia una splendida“Settimana in  ..“Mongolfiera”

Venerdì 22 marzo, ore 9.00,  Inaugurazione “Settimana in  ..“Mongolfiera”, presso il Centro Commerciale di Foggia in Viale degli Aviatori.

 

Un viaggio tra le ricchezze e le bellezze naturalistiche, architettoniche, turistico-sportive ed enogastronomiche di Roseto Valfortore. Un vero e proprio tuffo nel più prezioso patrimonio storico e tradizionale, esposto, da venerdì 22 a domenica 24 marzo all’interno del Centro Commerciale Mongolfiera – Ipercoop di Foggia

All’interno degli spazi della struttura di viale degli Aviatori sarà allestito uno spazio interamente dedicato a tutto ciò che il borgo di Roseto sa e può offrire. Dunque una vera e propria finestra divulgativa circa le sue potenzialità, sviluppata su tutti gli ambiti in cui si manifestano le sue eccellenze. Saranno infatti proiettati interessanti filmati del borgo, verrà esposta una mostra fotografica e saranno offerti assaggi e degustazioni culinarie di prodotti locali.

Durante la permanenza in ‘Mongolfiera’ saranno inoltre distribuiti opuscoli informativi, prevalentemente istituzionali, ai visitatori.

L’iniziativa è organizzata dell’Assessorato al Turismo e alle Attività Produttive del Comune di Roseto Valfortore, in collaborazione con la Pro Loco e con l’Associazione ‘Senza Confini’ e con diversi operatori locali, che ha incontrato il favore del direttore del “Centro” dott. Ambrosiani.

L’inaugurazione dell’evento è fissata, come detto, per venerdì 22 marzo a partire dalle 9.30.

Lucilla Parisi

“Roseto Valfortore è uno scrigno di inestimabile valore, la cui scoperta è parte essenziale della sua valorizzazione – dichiara il sindaco, Lucilla Parisi –. Questa iniziativa ci permetterà di raccontare le nostre eccellenze in modo ampio e ad una platea vasta, che avrà modo di conoscere le nostre ricchezze naturalistiche, turistiche, paesaggistiche, ma anche la qualità delle nostre produzioni tipiche: dal miele al tartufo, dai prodotti da forno a quelli lattiero-caseari sino alla norcineria. Un’occasione che sarà anche una vetrina per le aziende locali che stanno crescendo in termini d’innovazione commerciale e mostrare le diverse strutture sportive, naturalistico-ricreative (dall’osservatorio di ecologia Appenninica al sentiero Frassati, dalla piscina alle aree da picnic) turistico-architettoniche (dal centro storico al mulino ad acqua fino al forno a paglia. Un’opportunità di marketing territoriale importante – conclude il primo cittadino – nella cui utilità l’Amministrazione comunale crede profondamente”.

19 marzo 2019

 

Lascia un commento