Tutto ciò che si vede è finto. Ma c’è o no una persona naturale che possa essere copiata dalle nuove generazioni?

in copertina Abigail Ratchford

di Clelia Conte

Ciò che crea la natura è la verità e ciò che i media propinano ai nostri giovani al contrario sono prototipi di bellezza finta e fredda ai quali loro vorrebbero assomigliare.

 

Fedez: da quando è diventato popolare molti più ragazzi sembrano delle lucertole

Non ci siamo proprio per nulla,a mio parere, per quanto riguarda i modelli di persone da copiare o da identificarsi. Benedetta e maledetta chirurgia plastica che non fa altro che rovinare la psiche dei nostri ragazzi. I maschietti hanno una visione contorta della vera bellezza e le ragazze sono disperate e insicure perché cercano di assomigliare a quei prototipi errati e perciò farebbero qualsiasi cosa. Dovrebbero finirla di puntare ad eguagliarsi a queste cretine che si fotografano su internet. Perciò diventano famose e le chiama la tv trasch! Mi fanno schifo, quelle tutte rifatte che hanno sempre la stessa espressione ebete e somigliano alle bambole di gomma. Alcune di loro l’unica cosa che sanno fare è le escort ( modo elegante per dire prostitute). Mi rivolgo ai giovani che sbavano dietro a questi personaggi insulsi. Ma che sanno fare le fashion blogger e influencer? Ci sarà una laurea per essere copiati solo perchè ci si fotografa coi selfie e si possiede un guardaroba da urlo?

Chiara Ferragni- fashion blogger e influencer, moglie di Fedez
Taylor Megan-classico esempio stile artefatto

Pe quanto riguarda i maschietti, io non ho nulla contro il cantante Fedez, mi sta anche simpatico, ma da quando è diventato popolare molti ragazzi assomigliano a delle lucertole. Se lui ha conquistato la Ferragni certamente potrebbero tranquillamente conquistarne una anche loro. Nulla contro la Megan che oggi all’isola dei famosi con i seni rifatti le ciglia finte e le labbra rigonfie a 24 anni io vorrei sapere al naturale come sarebbe. Magari meglio di adesso. E poi che esempio è? Non si sa neanche che lavoro fa, ho solo compreso che passi da un letto all’altro di uomini maturi, diciamo vecchi (così si ipotizza sui giornali troppo spesso) e che sia piena di soldi, ma come li ha fatti? Una ricca di famiglia non ha bisogno di fare quello che fa lei. Insomma perché prendere ad esempio queste persone con lo sguardo libidinoso e idiota che non trasmettono nulla?

Gina Lollobrigida era considerata la donna più bella del mondo
Cristel Carrisi- Bellezza autentica e sorriso disarmante

Cristel Carrisi, figlia del mitico Al Bano potrebbe essere il prototipo di bellezza al posto di queste scemette che sanno solo mettersi in mostra facendo mercanzia dei loro attributi. La chirurgia e i trattamenti con acido ialuronico vanno bene dopo i 45 anni perchè aiutano psicologicamente le donne a sentirsi sicure di se, ma in gioventù è bello poter apprezzare la bellezza vera, quella perfettamente creata dalla natura con il dono della gioventù.

A 20 anni non è difficile essere belli e la perfezione di un corpo è la proporzione. E se una ventenne non è perfetta non importa perché può valorizzare altre qualità. La cosa più bella di un individuo è che dovrebbe avere oltre al fascino e alla bellezza, la classe, il portamento e il carisma. Consiglio ai giovani anzicché sviluppare muscoli e seni, protrarsi verso cervello, cultura e tanta voglia di perfezionare le proprie qualità.

Raffaella Carrà- un’icona della bellezza, fascino e bravura: questi i modelli che copiavano negli anni ’70

Vi assicuro che dopo i 40 anni ciò che resta è la vera bellezza e cioè quella che traspare dalle persone anche ricche interiormente, dai loro sguardi e dall’essere se stessi. 

Jane Fonda ha rappresentato la vera bellezza naturale del corpo
29 gennaio 2019

One thought on “Tutto ciò che si vede è finto. Ma c’è o no una persona naturale che possa essere copiata dalle nuove generazioni?

Lascia un commento