FOGGIA-Imbrattata targa piazza Cesare Battisti, dichiarazione di Franco Landella

Franco Landella

Franco Landella-furti-rame-appello.governo
Franco Landella

 

“A titolo personale ed istituzionale, nella certezza di rappresentare il comune sentire dell’intera città di Foggia, esprimo il mio sdegno e la mia condanna per l’atto vandalico con cui è stata imbrattata la targa di piazza Cesare Battisti. Un gesto idiota, compiuto da qualche nostalgico della violenza politica legata all’estremismo comunista. Naturalmente abbiamo provveduto immediatamente a ripulire la targa con la quale la piazza del nostro Teatro Umberto Giordano è intitolata ad un eroe nazionale, tra i più importanti ed autorevoli protagonisti dell’irredentismo italiano. Contestualmente ho dato mandato al Comandante della Polizia Locale di operare tutti gli accertamenti utili a risalire ai responsabili dell’atto vandalico. Gli autori di questa sfolgorante dimostrazione di stupidità, evidentemente, ignorano tanto i valori democratici quanto il rispetto del bene pubblico, oltre a mostrare la più completa assenza di rispetto per le vittime del terrorista assicurato recentemente alla giustizia italiana con grande soddisfazione mia e di tutti gli italiani perbene”

 16 gennaio 2019

Lascia un commento