Torna a Lecce Conversazioni sul Futuro

foto copertina- Federica Angeli
4 GIORNI, 25 LOCATION, 100 APPUNTAMENTI E 250 OSPITI:
DAL 25 al 28 OTTOBRE A LECCE “CONVERSAZIONI SUL FUTURO” 

Ilaria Cucchi

La sesta edizione del festival – organizzato dall’associazione Diffondiamo Idee di Valore – proporrà un fitto calendario di incontri, dibattiti, confronti, lezioni, proiezioni, presentazioni di libri, mostre, concerti per provare a raccontare con pluralità di linguaggi e di punti di vista il mondo contemporaneo e quello che verrà. Tra gli ospiti Ilaria Cucchi, Pif, Ferdinando Scianna, Philip McCann, il vicedirettore dell’OCSE Joaquim Oliveira Martins, il direttore dello Svimez Luca Bianchi, Daniele “DonPasta” De Michele, Marco Damilano, Simona Maggiorelli, Gianluca Nicoletti, Giorgio Lauro (Un Giorno da Pecora), Federica Angeli, Roberto Cotroneo, Tiziano Scarpa, Maria Cuffaro, le magistrate Franca Imbergamo e Tiziana Siciliano, Marco Cappato, Beppino Englaro, Andrea Boitani, gli scienziati Roberto Orosei ed Elena Pettinelli (tra i ricercatori che hanno scoperto l’acqua su Marte), l’astrofisica Sandra Savaglio, la virologa Ilaria Capua. Da sottolineare la collaborazione tra il festival e Amnesty International, Emergency e Medici Senza Frontiere e l’appuntamento con le Ong Sos Mediterranee e Proactiva Open

Giorgio Lauro – Un giorno da pecora-

Arms. Il Festival ospiterà anche il Climathon, una giornata di studio sul Futuro degli Ordini, un approfondimento su Marketing e turismo a cura di Registro.it, un articolato programma dedicato ai bambini e alle famiglie a cura di Boboto, una serie di incontri  su economia e finanza al Sellalab e su Cibo e Salute a cura di Nick Difino, i concerti a 360° con MoreView e un ciclo proiezioni al Cinelab. Nei quattro giorni si terranno anche numerosi incontri in collaborazione con nove istituti superiori di Lecce e provincia e con l’Università del Salento. 

—————————————————————————————————————

Carlo Smuraglia

Quattro giorni25 location100 appuntamenti e 250 ospitida giovedì 25 a domenica 28 ottobre a Lecce appuntamento con la sesta edizione del festival “Conversazioni sul futuro”, organizzato dall’associazione Diffondiamo Idee di Valore – con il coordinamento artistico di Gabriella MorelliLaura Casciotti e Pierpaolo Lala e organizzativo di Annalisa Gaudino e Valentina Attanasio – in collaborazione con il Comune di Lecce e numerose realtà pugliesi e nazionali. Un fitto calendario di incontri, dibattiti, confronti, lezioni, proiezioni, presentazioni di libri, mostre, concerti per provare a raccontare con pluralità di linguaggi e di punti di vista il mondo contemporaneo e quello che verrà.

Tiziano Scarpa – foto di Gianluca Moro

Il regista PIF e il direttore dell’Espresso Marco Damilano, la direttrice di Left Simona MaggiorelliIlaria Cucchi e l’avvocato Fabio Anselmo (con la proiezione del film Sulla mia pelle), il professore Philip McCann (docente di Economia urbana e regionale alla University of Sheffield Management School), il vicedirettore dell’OCSE Joaquim Oliveira Martins, il direttore dello Svimez Luca BianchiDaniele “DonPasta” De MicheleRaquel Ortega Argiles (docente di Sviluppo Economico Regionale all’Università di Birmingham) si aggiungono all’elenco degli ospiti (in continua evoluzione e aggiornamento) annunciato qualche settimana fa.

Durante i quattro giorni Lecce accoglierà il fotografo Ferdinando Scianna, il giornalista e scrittore  Gianluca Nicoletti (voce di Radio24), Giorgio Lauro (conduttore e autore di Un giorno da Pecora – Rai Radio 1), gli scrittori, giornalisti e blogger Roberto CotroneoTiziano ScarpaChristian RaimoPaolo BerizziFederica AngeliMaria

Maria Cuffaro

CuffaroRomina RemigioTakoua Ben Mohammed, le autrici del concorso Lingua Madre curato da Daniela FinocchiMarco CattaneoGisella ModicaMarilù MastrogiovanniFloriana BulfonFederico BadaloniBruno MastroianniAmalia De SimoneMassimo MantelliniAna Cristina VargasMaurizio MuraRossano AstremoIvan Grozny CompassoEmanuele GiordanaMarina LalovicAntonio IovaneGiuseppe FestaMarianna AprileGiovanni ZiccardiAntonio SofiDino Amenduni, la magistrata Franca Imbergamo, gli economisti Andrea BoitaniClaudio De VincentiAndrea Conte, gli scienziati Roberto Orosei ed Elena Pettinelli (tra i ricercatori che hanno scoperto l’acqua su Marte), l’astrofisica Sandra Savaglio, la virologa Ilaria Capua (in collegamento), gli artisti ivan Frode, i docenti Stefano CristanteDaniela FargionePiero DominiciGuglielmo Forges DavanzatiFrancesco Campobello, il presidente Onorario dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia Carlo SmuragliaBeppino EnglaroMarco Cappato, la magistrata Tiziana Siciliano e (con un video) Emma Bonino per un incontro sul testamento biologico e il fine vita, Leonardo FerranteAlberto Vannucci e Nicoletta Parisi sull’Anticorruzione.

Si rinnova la collaborazione tra il festival e Amnesty International Italia con un focus sulla Libertà d’espressione in Turchia, coordinato dall’inviata di SkyTg24 Tiziana Prezzo, con i giornalisti Murat CinarRamize ErerFazila Mat e (in collegamento) Can Dundar e la proiezione del film “Last man in Aleppo” diretto da Feras Fayyad, un approfondimento sulla morte di Giulio Regeni con la presentazione e proiezione del documentario “Il nostro uomo al Cairo” di Bence Matè. A Lecce anche la presidente di Emergency Rossella Miccio per un incontro con Samia Walid (Revolutionary Association of the Women of Afghanistan) e Carla Dazzi (presidente Coordinamento Italiano Sostegno Donne Afghane) moderato dall’inviata del Corriere della sera Marta Serafini che curerà anche l’importante occasione di discussione su “Ong e soccorsi in mare: le acque agitate del Mediterraneo” con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, il ricercatore dell’Ispi Stefano Torelli, e i soccorritori della Nave Aquarius (Sos Mediterranee) e Proactiva Open Arms, e l’appuntamento dedicato a Medici senza Frontiere con Matteo Civardi e il direttore della comunicazione François Dumont. Nella sezione cinema la proiezione dell’innovativo documentario Tumarankè con i richiedenti asilo politico Ahmed Samake e Morr Ndiaye.

Can Dundar

Il Festival ospiterà anche il Climathon, a cura del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, un’importante giornata di studio sul Futuro degli Ordini (in collaborazione con notai, avvocati e commercialisti), un approfondimento su Marketing e turismo a cura di Registro.it. Ai Teatini un articolato programma dedicato ai bambini e alle famiglie a cura di Boboto mentre il Sellalab accoglierà incontri dedicati all’economia e alla finanza. Il Food-hacker e eatertainer Nick Difino curerà una sezione dedicata a Cibo e salute con momenti di incontro e approfondimento e la proiezione del documentario Alla Salute. Nei quattro giorni si terranno anche numerosi incontri in collaborazione con ben nove istituti superiori di Lecce e provincia e con l’Università del Salento.

Conversazioni sul futuro è organizzato dall’Associazione Diffondiamo Idee di Valore – con il coordinamento artistico di Gabriella MorelliLaura Casciotti e Pierpaolo Lala e organizzativo di Annalisa Gaudino e Valentina Attanasio – in collaborazione con Amnesty International Italia, Boboto, Coolclub, Officine Cantelmo, Meltin’Pot, Pazlab, Sellalab, Zemove con il patrocinio di Comune di Lecce, Università del Salento e Ordine dei giornalisti della Puglia e con la partecipazione speciale di Emergency e Medici Senza Frontiere. Partner Apulia Film Commission, All’Ombra del Barocco, Libreria Liberrima, MoreView, Palazzo Rollo, Spinelli Caffè, Registro .it, Vestas Hotels & Resorts. Un ringraziamento a Cineclub Universitario, Cmcc, Officine Culturali Ergot, Dajs, Città del Gusto, Slow Food Lecce, Campagna Amica e Coldiretti Lecce, Passalorto, ShotAlive e FotoScuola Lecce, Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, dei notai e degli avvocati di Lecce, Architecta – Società Italiana di Architettura dell’Informazione, Elsa Lecce e ai produttori, ai ristoranti e alle strutture ricettive. Media Partner Agi – Agenzia Italia, Left, Rai Radio3, RadioWau.

Il programma è sul sito www.conversazionisulfuturo.it.
Gli appuntamenti sono tutti a ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Lascia un commento