Presentato al “Libro Possibile” di Polignano a Mare il romanzo di Anna Gomes “A Metà del Giorno”

di Clelia Conte
4 luglio 2018 – Nel corso del Festival del Libro Possibile, rassegna letteraria tenutasi anche quest’anno a Polignano a Mare (Bari) dal 4 al 7 luglio,è stato presentato il romanzo della scrittrice barese Anna Gomes, “A Metà del Giorno”, edito da Di Marsico.
A introdurre il giornalista Romolo Ricapito con l’attrice Paola Martelli che ha letto dei passi scelti del volume.
In questo piccolo ma elegante testo Gomes ha voluto descrivere una donna di altri tempi, Adele, nata nel 1929, durante la sua  prima giovinezza vissuta a Cisternino.

Di famiglia contadina, Adele è un personaggio apparentemente tradizionale, ma in realtà alla ricerca di una realizzazione oltre che sentimentale, lavorativa.

Anna Gomes e Romolo Ricapito
Il processo di crescita ed evoluzione viene accelerato dalla delusione sentimentale provata col suo primo “ragazzo”, il rude Salvatore, col quale la giovane  donna ha in progetto un futuro, dopo un intenso innamoramento culminato con l’amore fisico, vissuto senza sensi di colpa proprio perché unito a veri sentimenti.
Il tradimento di Salvatore darà modo ad Adele di sperimentare nuove realtà: il lavoro come “colf” presso la casa romana dell’altera ed elegante signora Franca Laurenti , madre del giovane Andrea, del quale la fantesca si innamorerà, sperimentando  un altro tipo di carattere maschile, anche questo intriso di egoismo.
paola martelli
Paola Martelli

La fuga dunque rappresenta apparentemente un’emancipazione, anche dal Padre -Padrone,ma è in realtà una ricaduta nei propri limiti,o in quelli, soprattutto, di una società ostile a causa di arretratezza, se non culturale epperò  certamente nei  suoi costumi.

“Adele è ispirata al personaggio della “tata” della mia famiglia, che ha vissuto con noi 50 anni ” -ha spiegato Anna Gomes.
“Esso mi è molto caro e ho voluto descriverne le tribolazioni, l’emarginazione, facendo trasparire però la sua forza vitale e di riscatto e romanzando il tutto con personaggi paralleli che ritengo efficaci al fine di  denunciare la condizione della donna, che quando appare  realizzata con il matrimonio borghese ne è in realtà limitata nella felicità, perché le convenzioni ammazzano spesso l’amore oppure lo sovrastano”.
9 luglio 2018

 

Mail priva di virus. www.avast.com

One thought on “Presentato al “Libro Possibile” di Polignano a Mare il romanzo di Anna Gomes “A Metà del Giorno”

Lascia un commento