Auditorium della Fondazione Paolo Grassi- Fulvio Frezza presenta”Vento nel vento. Dieci anni di Lucio Battisti e Giulio Rapetti”


Lunedì 16 aprile 2018 alle ore 19.30 l’Auditorium della Fondazione Paolo Grassi ospita Fulvio Frezza per la presentazione del suo ultimo libro dal titolo “Vento nel vento. Dieci anni di Lucio Battisti e Giulio Rapetti” [Edizioni Florestano].
“Vento nel vento” è il racconto di una separazione, la fine di una storia d’amore, anomala, fra due artisti geniali e riservati come pochi: Lucio Battisti e Giulio Rapetti, in arte Mogol. Un amore, ovviamente artistico, che ha donato a tutti noi decine di capolavori di musica e poesia. E’ anche il racconto di dieci anni speciali per l’Italia e il Mondo intero: gli anni Settanta.
L’evento, organizzato dal Presidio del Libro in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi, vedrà la partecipazione di Agostino Convertino, che dialogherà con l’autore.
Pasquale Mega interpreterà al pianoforte alcuni celebri brani di Battisti e Mogol in chiave jazz, mentre a Carlo Dilonardo sarà affidata la lettura di brani selezionati dal libro.

IL LIBRO
Ogni generazione pensa che gli anni di passaggio dalla propria adolescenza all’età adulta siano stati i più belli di sempre, ma chi ha vissuto quelli in cui si è passati dai Beatles a Lucio Battisti, con il contorno di minigonne, capelli lunghi e liberazione sessuale può dirlo con maggiore convinzione. Le canzoni di Battisti e Mogol sono state la colonna sonora della nostra vita, anche quando poi magari cercavamo altra musica, e ancora oggi, quando sono passati venti anni dalla scomparsa del musicista e quasi quaranta dal loro ultimo disco insieme, quelle armonie e quelle parole restano fondamentali modelli di riferimento. Il racconto di un decennio tumultuoso, in cui il mondo intero subiva una profonda trasformazione, e della parallela evoluzione nel rapporto fra due artisti insieme geniali e riservati, svela quanto si nascondeva tra la semplicità soltanto apparente delle melodie di Lucio e dei versi di Giulio. Ricordi perduti, rimasti annodati per sempre a un pugno di note e di parole che accarezzano e graffiano dove il nostro cuore è più sottile…

[Ingresso libero]

Per ulteriori informazioni:

Fondazione Paolo Grassi – Onlus
Via Metastasio, 20 – 74015
Martina Franca (TA)
telefono: 080 4306763

15 aprile 2018

Lascia un commento