Sconcerto in Francia. Alain Delon: “se muoio, ammazzate il mio cane e seppellitelo con me”. Le reazioni

di Romolo Ricapito

La solitudine di Alain Delon: “se morirò prima del mio cane, fategli un’iniezione e seppellitelo con me”.

Ira degli animalisti in Francia, mentre in Italia la reazione è stata più tiepida.
Solo la nostra Alba Parietti, sui social, ha espresso dispiacere: costernata per un anziano cagnolino ormai incurabile, ne aspetta la fine rassegnata, ma molto dispiaciuta.
I cani sono come le persone, eh sì
Non si conoscono ancora le reazioni di Brigitte Bardot. quasi coetanea di Delon e “protettrice” degli animali.
Ma il ha perso così tanto la fiducia negli esseri umani a tale punto di temere  per la sorte del suo Loubo (il cane) una volta che lui, Alain, sarà nelle braccia del Creatore?
Alain DelonSpero che il grande attore ci ripensi.
E che la sua depressione, se è di questo che sta soffrendo (l’ha avuta in passato) ceda il passo a una maggiore fiducia non dico nel futuro, ma del presente.
Già il fatto di essersi aperto con la rivista Paris Match la dice lunga.
Probabilmente quella frase infelice è soltanto un grido d’aiuto.
Solo e “accampato” nel deserto della sua villa della Loira, situata in una foresta., il divo aspetta come un sovrano destituito le reazioni del mondo, ma forse  di più dei fans e della famiglia.
E’ sicuro che un segnale di attenzione, di affetto, gli farà cambiare idea.
20 gennaio 2018

Lascia un commento