Tv: la doccia di Cecilia Rodriguez è davvero uno scandalo?

is custom writing service a fraud di go here Romolo Ricapito

follow url
Leggo di reazioni rabbiose dei soliti movimenti dei genitori che vorrebbero tutelare  alcune visioni indecenti e indesiderate ai figli.

http://neoalign.com/water-cycle-homework-help/
Si è tuonato contro la doccia di  http://www.il-bandito.com/academic-essay-writer/ Cecilia Rodriguez al Grande Fratello Vip: sarebbe passata in prima serata.
Mi è sfuggito lo scandalo, così come non ho visto nulla nel cartone animato dell’Apemaia che secondo altri genitori vedrebbe disegnato un organo sessuale.
Probabilmente c’entra la mia miopia nel non aver notato queste e altre storture.
Però è certo che certi genitori forse usano lenti d’ingrandimento potentissime per verificare tutti gli show televisivi.
La mia opinione: molto può essere diseducativo, ma lo è forse ciò che è sottile, meno vistoso, insinuante e metaforico. E dunque, potenzialmente più malefico.
Questi, o altri genitori che fanno gli 007, con buone intenzioni, non ne dubito, sono gli stessi che permettono ai figli minorenni di navigare ore e ore su internet anche con gli smartphone?
Come pretendono di controllarli, con chi chattano  davvero questi ragazzi,  etc..
Penso che l’educazione dei genitori debba impartire esempi di buon gusto instradando all’arte, alla musica, al buon cinema etc.
nsomma aiutando a distinguere la qualità.
Non serve a nulla indagare, spiare l’esteriorità.
Per una Rodriguez che fa la doccia in tv, semisvestita, tante altre soubrette e soubrettine spunteranno come funghi dappertutto ed è impossibile verificare l’ambiguità delle loro azioni.
Dunque la parola d’ordine, prima di tuonare, è quella di educare nel privato, affinare il gusto dei pargoli, spingendoli a giudicare il brutto cos’è, ma da sé!