Amicizia tra coppie in vacanza. Scattano i sospetti

 

di Romolo Ricapito
Va di moda in vacanza l’amicizia tra coppie, quelle con più di 50 anni. Con i figli ormai cresciuti, si creano dei legami che dovrebbero fare rivivere ai protagonisti la post adolescenza, quando si usciva con la fidanzatina o il fidanzatino assieme ad altri giovani accoppiati, per la discoteca o il bar.

Conquistata una buona indipendenza economica, le coppie di amici sposati si trastullano tra spiagge e ristoranti,  a volte prenotando assieme le vacanze o, ancora meglio, si stabiliscono legami tra vicini di  seconde case al mare.
Il connubio, favorito dalla bella stagione, si consolida.
Epperò le coppie escludono dalla loro cerchia ovviamente i single, cioè quegli amici divorziati, o ancora scapoli o nubili (anche se è difficile) che costituirebbero dei corpi estranei.
In realtà la gelosia domina queste amicizie  ristrette che proprio perchè chiuse, svelano alla lunga magagne o dissapori.
A volte sorgono rivalità tra le signore, di carattere economico.
Ma possono sorgere anche tra gli uomini questi confronti, in campo economico, o altro ancora.
Inoltre spesso tali amicizie di coppia potrebbero sfociare in tradimenti.
Non soltanto eterosessuali, ma addirittura tra i..mariti delle due coppie, come si legge anche nel più recente romanzo di David Leavitt, I Due Hotel  Francfort, ambientato a Lisbona.

Lascia un commento