MANDURIA- Gal Terre del Primitivo presenta: Calici d’Autore

Venerdì 11 Agosto p.v. il Gal Terre del Primitivo, in collaborazione con la Pro Loco di Manduria e il Consorzio di Tutela del Primitivo, è lieto di invitarVi all’evento Calici d’Autore

A partire dalle ore 21,00 nel suggestivo chiostro dell’ex Convento delle Servite – Manduria sede Gal sarà possibile ammirare le magnifiche opere del Maestro Pietro Guida sorseggiando alcune tra le migliori etichette del nostro Primitivo accompagnate da finger food e prodotti tipici. L’ingresso è gratuito.

 

 

 

La  “Pietro Guida: l’emozione del cemento” è un grande artista campano che da circa 70 anni vive e lavora a Manduria, famoso in tutto il mondo ma sconosciuto a gran parte dei suoi concittadini. Considerato uno dei maestri delle arti plastiche, la sua attività ha attraversato tutto il Novecento. Una vita passata a plasmare figure e a dare vita e forma a numerosi personaggi.

Le creature che potete ammirare in questa mostra sono addormentate in un sonno di pietra e noi i visitatori di un paese nel quale la vita è stata bloccata in un atteggiamento, in un’azione e in una posa immutabili. Le sculture in cemento si muovono in uno spazio che appare sospeso nel tempo, tra confidenze sussurrate alla finestra e passi di danza, tra giochi di equilibri e storie di vita. L’artista ha cristallizzato frammenti di realtà presi a prestito dal quotidiano. Donne che chiacchierano affacciate su un paesaggio immaginario, ginnaste che volteggiano in precario equilibrio, musiciste ritratte in un attimo di pausa, momenti di intimità, fanciulli che ci ricordano la spensieratezza della tenera età.

Nella giovane equilibrista l’artista ne cattura l’istante in cui compie il suo strabiliante esercizio. Sembra quasi di coglierne la difficoltà e, nello stesso tempo, la leggerezza di un corpo che sembra quasi non gravare sullo schienale della sedia.

L’impressione è quella di trovarsi in una piazza affollata e di doversi fare spazio tra figure assorte nei loro pensieri e nelle loro attività.

Domani sera è l’occasione giusta per ammirare le opere d’arte del Maestro Pietro Guida in compagnia di ciò che più caratterizza il nostro territorio: il vino Primitivo. E per chi volesse ammirarle nuovamente, ricordiamo che la mostra sarà visitabile sino ad ottobre, ad ingresso gratuito, con apertura dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 18.30 alle 20.30.

Lascia un commento