Parte il Bif&st con il regista russo Konchalovsky che ha ricevuto il Federico Fellini Platinum Award al teatro Petruzzelli

Andrej Konchalovsky e Margarethe von Trotta

 

di Clelia Conte 

foto di Caterina K  

Bari 22 aprile 2017: Al teatro Petruzzelli Konchalovsky e anteprima nazionale del film “La tenerezza” di Gianni Amelio 

 

Andrej Konchalovsky
Andrej Konchalovsky

Andrej Konchalovsky  ha aperto l’ottava edizione del Bif&st:
 -“Fare cinema è come lavorare in giardino: vi sono tanti fiori diversi da piantare e curare. Così nel cinema si possono fare tanti film diversi…il mio cinema di oggi segue soltanto una direzione: scoprire davvero cosa significa la cinematografia»”. Con questo parallelismo, il regista ha introdotto la sua lezione di cinema al teatro Petruzzelli di Bari, intervistato dal critico Marco Spagnoli.  Ha espresso poi il suo pensiero per quanto riguarda il cinema che non corrisponde al concetto attuale di rumori e musiche ad alto volume: “si è perso il vero significato del cinema”, ha detto esprimendosi negativamente sui rumori prodotti masticando i popcorn. Infatti ne ha vietato la vendita durante le proiezioni dei suoi film! Il regista ha così messo in risalto il concetto del silenzio: “Il silenzio è la reale dimensione di Dio… Nel silenzio si è in grado di percepire se stessi». In pratica per Konchalovsky l’uomo attualmente non ha più tempo per la contemplazione che poi porta all’armonia e la percezione di se stessi. Poi, per quanto riguarda il suo concetto dell’arte ha infine affermato che le forme dell’arte, sono bugie che però  ci aiutano a capire nella vita la verità.

Il regista, che ha ricevuto in serata al Teatro Petruzzelli il Federico Fellini Platinum Award, ha vinto il Leone d’argento per la Migliore Regia alla Mostra del Cinema di Venezia per l’ultimo suo film, “Paradise”.

Claudio Giovannesi
Claudio Giovannesi

Durante la serata è stato premiato anche il regista Claudio Giovannesi per il miglior film, dal titolo “Fiore”. In seguito  l’anteprima internazionale del film “La tenerezza” di Gianni Amelio, che era presente in teatro con il suo cast.

Pubblicato il: 23 Apr 2017 alle 09 : 56

 

Lascia un commento