TARANTO- Azienda Marcegaglia: il sindaco di Taranto Ippazio Stefano scrive al ministro Carlo Calenda chiedendo garanzie per la sicurezza occupazionale

Azienda Marcegaglia

a cura di Clelia Conte

Pubblichiamo la lettera inviata dal sindaco di Taranto Ippazio Stefano al ministro Carlo Calenda sul caso Marcegaglia:

ippazio stefano
Ippaziio Stefano
AL SIG. MINISTRO ALLO SVILUPPO
ECONOMICO DOTT.CARLO CALENDA
E p.c.  AL MINISTRO PER LA COESIONE
TERRITORIALE E IL  MEZZOGIORNO
DOTT.CLAUDIO DE VINCENTI
AL CONSIGLIO DEI MINISTRI
AL PRESIDENTE DELLA REGIONE
PUGLIA AVV.MICHELE EMILIANO
ASSESSORE AL LAVORO DELLA REGIONE PUGLIA
DOTT.SEBASTIANO LEO

Oggetto: Problematiche lavoro AZIENDA MARCEGAGLIA.

 

Gent.le Sig. Ministro,

Le scrivo per chiederLe un incontro, urgente, per affrontare la dolorosa e preoccupante situazione dei lavoratori dell’Azienda Marcegaglia che, dopo aver superato periodi bui alla Belleli, da  quindici anni vivono in una situazione di continua incertezza.

L’Azienda Marcegaglia con il Governo e la Regione ha garantito la CIGS per un periodo lungo e in questi anni molte delle unità in forza presso l’Azienda  sono andati in pensione: infatti oggi ne sono rimasti solo 84, quasi la metà della forza lavoro prima del 2014.

Oggi tutti hanno ricevuto la lettera di licenziamento e sono, quindi, nelle liste di mobilità.

Ho recepito tutta la loro preoccupazione per il loro futuro e quello delle loro famiglie.

E’ l’ennesima vertenza che vede Taranto protagonista in negativo nel senso che ancora una volta rischia la perdita di importanti e qualificati posti di lavoro.

E’ un lusso che questa comunità non si può permettere tanto è il livello di allarme sociale che grava sul nostro territorio e questo nonostante l’impegno del Governo sui temi di rilancio di Taranto.

In questo senso và letta la presente che pone l’accento anche sugli impegni precisi del Ministero e della Regione considerato che a maggio p.v.  scade l’accordo che tiene ancora in vita la speranza per un futuro lavorativo delle 84 unità correndo il rischio che l’Azienda Marcegaglia si sfili definitivamente a costo zero lasciando tutti i lavoratori al loro destino.

Occorre lavorare con immediatezza per garantire loro sicurezza occupazionale ed è per questa importante azione di tutela che Le rinnovo la richiesta di un incontro urgente con i sindacati e i lavoratori.

Riconoscendo la sensibilità e l’attenzione del Governo e di codesto Ministero sulle problematiche di Taranto sono fermamente convinto che la richiesta avanzata con la presente sarà accolta con la dovuta immediatezza.

 

Il Sindaco

                                                                                      Dott. Ippazio Stefàno

Lascia un commento