Standing Ovation: Loredana Bertè offesa da un concorrente. Evitata rissa, lei fa finta di non avere capito

 

di Romolo Ricapito
In televisione, a Standing Ovation, su Rai Uno, Loredana Bertè ha criticato l’interpretazione di due cantanti, padre e figlio, che si esibivano su note di un brano di  Pino Daniele. “L’avete massacrato”.

La popolare cantante, in veste di giurata, aveva criticato anche delle esibizioni precedenti, con la stessa motivazione.
Epperò qui si è scontrata con l’adulto della coppia  canora, un napoletano “verace” che ha risposto a quella da lui ritenuta un’offesa con un’offesa vera e propria: “Tu sei stata massacrata dalla natura”.
La Bertè, con intelligenza, ha finto di non avere ascoltato, cosicché  il concorrente della gara condotta da Antonella Clerici, invece di ripetere il terribile giudizio, ha optato per un “Loredana sei una grande“, aggiungendo però: “se tu mi offendi, lo faccio anch’io”.
Antonella Clerici è andata avanti nella conduzione e anche gli altri in trasmissione hanno finto per buonismo e aplomb di  non affondare il coltello della piaga.
lI  programma si rivolge alle famiglie: si è voluta evitare una gazzarra tra la vivace Bertè e l’insofferente (alle critiche) concorrente.
Ma è certo che bisognerebbe stabilire delle regole ben precise: fin dove i “giurati” possono spingersi nelle loro performance e giudizi irriverenti?
La scelta di Loredana Bertè è stata fatta, a monte, per movimentare uno show altrimenti prevedibile.
Per adesso però l’astuta cantante, ignorando l’attacco personale, ha tolto ai responsabili di Rai Uno e ai protagonisti del varietà benzina dal fuoco, rivelando prontezza di riflessi e  senso dello spettacolo.

Lascia un commento