REGIONE PUGLIA- Secondo Borraccino a Taranto e in Puglia, la Sinistra Italiana c’è

Pubblichiamo l’intervento del consigliere regionale Cosimo Borraccino, presidente della II Commissione (Affari Generali e Personale) Regione Puglia.
Cosimo-Borraccino“Quando esserci significa partecipare, quando la politica significa mettere nero su bianco le idee e le proposte per migliorare il mondo attorno a noi, quando i progetti e i programmi si costruiscono attorno e per l’essere umano, gli uomini e le donne della Sinistra ci sono.
Al Congresso fondativo di Sinistra Italiana il nostro consigliere regionale Mino Borraccino e quattordici delegati della provincia di Taranto ci sono.
Uniti nella ripartenza insieme a uomini e donne della società civile, dalle Associazioni per la difesa dei diritti civili alle organizzazioni sindacali, a quelle per il sostegno ai rifugiati e ai profughi. L’intervento del consigliere Borraccino ha segnato chiaramente la strada da seguire. Ci sono diverse Sinistre, la Sinistra che autorizza i voucher e la Sinistra che propone i referendum contro questo degrado, quella che finanzia la sanità privata e quella che lotta come noi in Consiglio regionale contro il Piano di riordino ospedaliero proposto in Puglia, quella del Job acts e quella che ha la migliore legge contro il lavoro nero che sia stata approvata in Italia fatta da Marco Barbieri; quella che ha ereditato il grande progetto e lavoro svolto da Guglielmo Minervini e quella che uscita da questo congresso inizierà subito la lotta nei nostri territori per sostenere e vincere i due referendum contro la schiavitù del lavoro. Questa è la Sinistra che rappresentiamo, senza ombre e senza strane interpretazioni. Non ci interessano i posizionamenti politici che si stanno manifestando in queste ore, ci interessa partire insieme per i diritti di tutte e tutti.
Per questi motivi, alla presenza di rappresentanti delle istituzioni, di Syriza, di Podemos, Die Linke e insieme a tanti compagni da tutto il Paese, vogliamo sposare appieno i principi fondativi di Sinistra Italiana e riportarli nella nostra terra per aprire un nuovo capitolo di battaglie e difesa dei diritti di tutti. Noi ci siamo. Sinistra Italiana a Taranto e in Puglia c’è!”
 
 

Lascia un commento