Torino-mostra di abiti realizzati dagli allievi del Pessoni

moda allievi Pessoni,Torino

“Come in un libro aperto”abiti realizzati dagli allievi del Pessoni

Come in un libro aperto. Viaggio tra i mestieri del libro e della moda. Un viaggio tra i mestieri del libro e della moda. È quanto propone la mostra “Come in un libro aperto”, che s’inaugura lunedì 16 gennaio 2017 alle 17 all’Ufficio relazioni con il pubblico dell’Assemblea regionale di via Arsenale 14/G, a Torino. L’allestimento – realizzato dall’Associazione di volontariato culturale Amico libro e dal Liceo artistico Passoni in collaborazione con la Fondazione Paolo Ferrari e il Centro servizi per il volontariato di Torino – rappresenta una tappa privilegiata di un percorso didattico incentrato su stili di vita, diritti e cultura contemporanea: un “viaggio” ideale che si propone di accompagnare gli studenti dai banchi delle scuole medie a quelli del liceo e al mondo del lavoro.
Con la presidente di Amico Libro Ausilia Ferraris Passalenti e la tutor scolastica Elena Lanza di Casalanza, intervengono la giornalista e docente dell’Istituto europeo di design (Ied) di Torino Eleonora Chiais sul tema “Valore dell’orientamento”, Liliana Annovazzi dell’Associazione scuola educazione (Ase) su “L’importanza dell’esperienza” e il presidente del Centro servizi per il volontariato Silvio Magliano su “L’incidenza sociale dell’esperienza nell’alternanza scuola-lavoro”.
In mostra una serie di abiti realizzati dagli allievi del Pessoni sul tema libri e moda e gli schizzi e gli studi preparatori che documentano le varie fasi dell’ideazione. L’esposizione è visitabile fino al 22 febbraio dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16.

Lascia un commento