“BARICRESCE – UN GETTONE PER L’ISTRUZIONE” 2,5mila euro per gli studenti

Università-ateneo di Bari

RACCOLTI 2,5 MILA EURO PER FINANZIARE 5 NUOVE BORSE DI STUDIO PER STUDENTI E LAUREATI.
L’assessora alla Pubblica istruzione Paola Romano ha incontrato tutti i consiglieri di Municipio che hanno aderito all’iniziativa “Baricresce – Un gettone per l’istruzione”, che consentirà di finanziare ulteriori borse di studio, rispetto a quelle annualmente conferite dal Comune di Bari in favore di studenti delle scuole secondarie di 2° grado della città e di laureati che abbiano trattato tesi sulla città di Bari.

L’iniziativa è partita da alcuni consiglieri di Municipio che, dallo scorso gennaio, hanno scelto di devolvere parte dei gettoni di presenza percepiti per la loro attività istituzionale costituendo un fondo utile a finanziare borse di studio per studenti baresi delle scuole superiori e delle università di Bari.  Alla somma raccolta si è aggiunto il contributo straordinario dell’assessora Romano: per l’esercizio finanziario 2016/2017 l’ammontare delle quote versate in favore del fondo è pari a 2,500 euro che saranno utili a coprire le spese di una borsa per studenti universitari (1500 euro) e di 4 borse di studio per studenti di scuole superiori.

 

Nei prossimi giorni l’ufficio Politiche giovanili provvederà a stilare una graduatoria degli studenti aventi diritto, selezionati tramite procedura pubblica avviata a settembre 2016, che permetterà al Comune di Bari di stanziare 54 borse di studio per le scuole secondarie di 2° grado e 13 borse di studio per universitari. “Questo è solo il primo passo – dichiara Giuseppe Fumai, consigliere del IV Municipio – perché vorremmo che, nei prossimi mesi, tutti i consiglieri municipali aderissero a questa iniziativa e contribuissero con un piccolo gesto alla costruzione del futuro degli studenti baresi. Questa secondo noi, non è solo un’iniziativa generazionale perché la crescita della nostra comunità studentesca riguarda tutti. Noi siamo per la maggior parte giovani consiglieri municipali, abbiamo avuto il privilegio di essere stati sostenuti e votati da tanti concittadini, molti dei quali nostri coetanei e il nostro impegno in politica nasce proprio dalla convinzione che l’amministrazione della cosa pubblica debba servire a crescere tutti insieme”.   “Grazie all’iniziativa spontanea di alcuni giovani consiglieri municipali, che ringrazio, e alla successiva adesione di altri consiglieri municipali, siamo in grado di dare un forte segno di attenzione alla formazione dei giovani della città di Bari – commenta Paola Romano -. Nei prossimi giorni pubblicheremo l’elenco dei 67 studenti beneficiari (62 Comune più 5), a cui siamo orgogliosi di offrire un’occasione e un sostegno in più”. 

I consiglieri municipali che hanno promosso e aderito all’iniziativa “Baricresce – Un gettone per l’istruzione” sono Massimo Zaccaria (1° Municipio), Carlo Patruno (2° Municipio), Giuseppe Fumai, Michele Quaranta, Vito Menolascina e Claudio Schirone (4° Municipio) e Antonio Di Siena, Elietta Noviello e Tommaso Romano (5° Municipio).

 

Lascia un commento