Marinai della base di Augusta soccorrono un pescatore

 

Questa mattina i marinai di Nave Sirio e del Comando Forze da Pattugliamento di Augusta (COMFORPAT) presenti in banchina Tullio Marcon della Base Navale di Augusta hanno soccorso un pescatore a bordo della sua piccola imbarcazione che era stato colpito da malore e soccorso dai marinai.

I marinai hanno notato una piccola imbarcazione, un gozzo, che si avvicinava in banchina con l’intento di ormeggiarsi. La manovra di ormeggio in prossimità di Navi Militari ha attivato immediatamente l’intervento dei militari e del Nucleo Carabinieri presenti in base che, di fatto, hanno accertato che si trattava di un uomo in difficoltà perché colpito da malore. Vista la situazione è stato prontamente avvisato il Nucleo del 118 e il Nucleo Sanitario della base navale e di Nave Sirio i cui infermieri hanno soccorso e monitorato le condizioni dell’uomo in attesa dell’arrivo dell’ambulanza.

L’uomo, rimasto cosciente per tutto il periodo, è stato trasferito presso l’ospedale di Augusta dall’ambulanza del 118 giunta in banchina dopo pochi minuti dalla chiamata.

L’imbarcazione è stata dapprima ormeggiata nella base navale e poi recuperata dai familiari dell’uomo.

 

 

 

Lascia un commento