Ambra e Barletta: non smonta la polemica anzi, rimonta

Ambra Angiolini

di Romolo Ricapito

Sembrava risolto il contenzioso a base di polemiche tra Ambra Angiolini e la cittadinanza di

Ambra e Barletta: non smonta la polemica anzi, rimonta
Ambra Angiolini

Barletta, per il fatto che l’attrice aveva fotografato il lungomare sporco della bellissima cittadina.

Dopo i rimproveri, gli insulti sui social e la rabbia di alcuni barlettani, che si erano sentiti ingiustamente criticati, la dolcezza di istituzioni e rappresentanti politici: venga  a visitarci, sia nostra ospite con la sua  famiglia, ha fatto bene a denunciare il degrado  etc…
Poi il primo cittadino, che ha rilanciato: Ambra  fotografi anche le spiagge pulite.
Il tira-e-molla non sembra esaurirsi: le pagine dei quotidiani nazionali si sono  riempite della querelle, ma ancora Ambra Angiolini non sembra “assolta”, da alcuni osservatori, pugliesi e non, dalle conseguenti  polemiche.
La faccenda probabilmente rivela una sorta di pregiudizio: l’Angiolini non viene vista come una turista qualsiasi, ma  “interpretata” quale  un’attrice popolare e ricca, che per “capriccio” ha scattato delle fotografie da inserire sui social.
Il dubbio che lo abbia fatto per pubblicità ha adombrato alcuni, che vedono in Ambra, per giunta, una ex showgirl di Non è la Rai, teleguidata dalle “istruzioni” di Gianni Boncompagni. Dunque “incapace” di giudicare fatti e misfatti.

Ambra e Barletta: non smonta la polemica anzi, rimonta
Ambra e Barletta: non smonta la polemica anzi, rimonta
Per questo, la critica della brava attrice non è stata recepita, anzi equivocata.
 Qualcuno ha pensato per giunta: critichi la sua città di provenienza, Roma, al  centro di scandali politici-amministrativi e sempre  sommersa di polemiche per (guarda caso) la spazzatura, i trasporti urbani, il degrado dei luoghi storici e artistici.
In pratica, una critica legittima, sicuramente istintiva, si è trasformata in un caso, tra la politica spettacolo, lo show e il gossip.

Lascia un commento