Al Liceo Artistico “Stupor Mundi” di Corato, la manifestazione “Diversamente abili, ma più abili nel donare”

“Diversamente abili, ma più abili nel donare”, giunto alla terza edizione, è una iniziativa promossa dall’Adisco Corato in collaborazione con le associazioni Rotary Corato, Fidapa BWP Corato e Bice Fino.

Tale manifestazione, che si terrà  Sabato 17 dicembre 2016, ore 10.00 al Liceo Artistico “Stupor Mundi” di Corato, ha l’obiettivo di dimostrare come la “disabilità” può essere spesso vista in positivo come una “diversa abilità”. Infatti sabato 17 dicembre i ragazzi diversamente abili del Liceo Artistico “Stupor Mundi” di Corato ci sorprenderanno con la loro maggiore abilità a donare creando il packaging dei gadgets realizzati per l’Adisco dalla classe II B del Liceo sotto l’esperto controllo della tutor prof. Donatella Di Bisceglie.

Questa “abilità” a donare deve essere il motore di una società migliore. Per questo l’occasione sarà anche quella di promuovere la donazione del sangue del cordone ombelicale, sangue ricco di cellule staminali che rappresentano un vero e proprio tesoro biologico utile per un trapianto nei malati di leucemia, linfomi e malattie linfoproliferative. Donare il sangue cordonale è un gesto di grande solidarietà sociale.

 

La manifestazione prevede gli interventi del dott. Lucio Nichilo, ginecologo dell’ospedale di Corato, che parlerà de “Il sangue cordonale. Un tesoro da donare”, e della dott. Mary Falco, psicologa, che parlerà di “Donare per ben-essere”. Moderatrice sarà la prof. Monica Tommasicchio, docente di lettere del Liceo e socia Adisco.

 

 

 

Lascia un commento