Stasera Casa Mika”, uno show vecchio come il cucco. Delude la prima puntata su Rai Due 

mika-show-casamika-

di Romolo Ricapito

  stasera-casa-mika-su-rai-2-in-prima-serata  Stasera Casa Mika, lo show del cantante anglo-libanese che parla un italiano musicale, mi è  sembrato l’emblema della restaurazione.

LOLA FALANA
LOLA FALANA
A un personaggio nuovo per la tv generalista, specialmente quella  pubblica, nella fattispecie, che avrebbe dovuto svecchiare la prima serata, è stato affidato uno show più vecchio della replica in bianco e nero di Studio Uno.
Mika è stato costretto a riproporre  lo sketch ballerino di Don Lurio, “Testa Spalla”, realizzato in coppia con Lola Falana decenni fa.
UGO TOGNAZZI (Cremona, 23 marzo 1922 – Roma, 27 ottobre 1990)
UGO TOGNAZZI (Cremona, 23 marzo 1922 – Roma, 27 ottobre 1990)

Gli hanno imposto , ancora, di   commemorare l’attore Ugo Tognazzi.

C è stato  mostrato  uno sketch dal “Vizietto” recitato dal figlio di Tognazzi, Gian Marco.
Tutto è stato ibrido. L’arrivo di Sting  troppo promozionale, allo  scopo di pubblicizzare il cd nuovo  di  zecca dello  stesso.
Sull’onda della restaurazione, mi è parsa inutile anche la partecipazione di Renzo Arbore: lo showman  foggiano si è sempre manifestato come  restio a condurre o a proporre un proprio spettacolo, dopo i fasti, ormai giurassici, di Indietro tutta.
Ma  Arbore non si astiene, però,  dal partecipare come ospite in una sorta di celebrazione di se stesso proprio nella Rai Due che lo vide

stasera-casa-mika-prove-generali-puntata-1
prove generali. 1° puntata

sfondare con lo show festivo de L’Altra Domenica.

La co-conduzione, o partecipazione, dell’attrice Sarah Felberbaum si è rivelata inutile, o comunque pleonastica.
Come pleonastica la sfilata di tanti, troppi ospiti, tra i quali Francesco Renga.
Il duo giovane e giovanile Benji e Fede sembra sia  stato  reclutato per  interessare i ventenni, dopo tanto vecchiume.
Squallida dunque l’esibizione del letto a quattro piazze della Felberbaum, Mika, Benji e Fede.
E’ sembrato un accenno volgare a una sorta di orgia, o promiscuità sessuale.
Infine nel finale, Mika si è esibito saltando sullo stesso letto sulle note di I Will Survive, un successo di Gloria Gaynor della disco-music, risalente al 1979.
Insomma questo Stasera Casa Mika mi è sembrato una sorta di  show circense, senza il  divertimento del circo.
A salvarsi soltanto   lo stesso Mika, che comunque è sembrato un puledro azzoppato dagli autori.

One thought on “Stasera Casa Mika”, uno show vecchio come il cucco. Delude la prima puntata su Rai Due 

  1. Mi sembra un commento molto generale , da diversi anni non si vede un programma non copiato ,o vecchio come due cucchi. Non esiste innovazione. Quindi questa critica andrebbe espansa ad ogni programma televisivo.
    Quantomeno Mika , che indubbiamente e’ bravo , ha ( insieme agli autori) riportato agli albori i Veri Spettacoli Musicali .
    Troppa spazzatura gira in televisione, “Stasera a casa Mika” almeno è un concentrato di ricordi e innovazione.
    Massimo Landi

Lascia un commento