I Jalisse chiedono a Carlo Conti e alla RAI: ”Vorremmo partecipare a Sanremo 2017 dopo 20 anni di assenza dal Festival”.

I Jalisse vincono Sanremo con "fiumi di parole"

jalissePer festeggiare i 20 anni dalla vittoria del Festival di Sanremo nel 1997 con il brano “Fiumi di Parole”, famoso nel mondo e prossimo a diventare un evergreen, i Jalisse (Alessandra Drusian e Fabio Ricci coppia sul palco e nella vita) chiedono a Carlo Conti ed alla direzione di Rai 1 di essere invitati a partecipare al prossimo Sanremo 2017.

Abbiamo inviato alla redazione di Sanremo due brani molto intensi da far sentire e scegliere a Carlo, due stati d’animo diversi, ma che fanno parte della vita quotidiana e sarebbe un bel premio alla costanza, alla testardaggine di due artisti che hanno costruito una famiglia senza abbandonare il palcoscenico, anzi, rispettandolo nella sua vera essenza artistica”, afferma Fabio.

I Jalisse sono sempre stati artisti, produttori, discografici, editori di se stessi, indipendenti già dalla loro prima apparizione in tv. Ideatori di progetti cantautoriali per le scuole, realizzatori di concorsi di letteratura e musica per emergenti, come il Light Song Contest 2015 per l’Anno Internazionale della Luce 2015 patrocinato da Unesco e con il quale hanno inciso il brano “Faro de Estrellas” presentato in Messico, coautori del brano “Tra Rose e Cielo” con il poeta Younis Tawfik, presentato in Iraq, dimostrano che il duo non ha mai smesso di fare musica in Italia e all’estero.

Attualmente sono in preparazione una serie di impegni per il duo: il tour in Kazakistan nelle maggiori città con l’ambasciata italiana, un tour teatrale con la prima al Teatro Araldo di Torino, l’uscita discografica per dicembre ed il progetto radiofonico Localitour d’Autore per promuovere la musica emergente.

Lascia un commento