Presentato a Bari il  nuovo romanzo bestseller della spagnola Clara Sanchez

clara-sanchez

di Romolo Ricapito

lo stupore di una notte di luceIn un noto megastore di Bari  il 23 ottobre alle 18  veniva presentato l’ultimo best seller della spagnola Clara Sanchez, l’autrice del famoso  Il profumo delle Foglie di Limone.

Recatomi all’incontro, arrivavo in ritardo, per colpa della mancanza di parcheggio: la domenica non esiste nemmeno la possibilità di pagare col “grattino” la sosta della propria automobile.
Arrivato all’evento dunque,  una coppia di coniugi presente dall’inizio mi ha rivelato  che l’incontro era un mero firmacopie: assente una reale e “tradizionale ” presentazione.
L’autrice di Lo Stupore di una notte di luce, seguito del precedente best seller , si è limitata ad autografare i libri, dopo essersi scusata di  non parlare l’italiano.
Così almeno mi è stato riferito.
Ho fatto in tempo comunque a vedere la Sanchez firmare moltissime copie del romanzo in questione.
La mia delusione è  stata notevole: ormai non c’è più un confronto costruttivo  per “convincere”, da parte di uno  scrittore, un eventuale e potenziale lettore  ad acquistare il suo romanzo, ma tutto si gioca sulla notorietà e sulla fiducia.
Lo stesso è stato con Nek, nella stessa rivendita: firmacopie dell’ultimo cd. E basta.
Dunque la cultura è ridotta a puro prodotto commerciale, senza alcuna mediazione.
Si parla del fatto che i libri e i dischi non si vendano più, soprattutto i secondi, mentre la lettura è sempre il fanalino di coda in Europa per quanto ci riguarda.
Però queste tecniche di marketing che ho descritto sono da rifiutare, in quanto non si accompagnano a un’offerta sincera, ma puntano sulla  notorietà e  la  conseguente rendita   che essa fornisce finché  dura.
ROMOLO RICAPITO
Bari

Lascia un commento