Valentina Cortese derubata di più di due milioni di euro in gioielli: perché durante la sua carriera fu delusa da Fellini e dal produttore americano Zanuck

Valentina Cortese

di Romolo Ricapito

Valentina Cortese
Valentina Cortese, elegantissima ed unica nel suo genere

Furto miliardario di preziosi a casa di Valentina Cortese, 93 anni.

L’attrice è stata tradita da due badanti, una al suo servizio da ben 30 anni, l’altra da 15.
Ho visto anche nei TG  i filmati di repertorio dell’attrice, che stimo tantissimo, soprattutto dopo avere letto il su libro biografico Quanti Sono I Domani Passati.
La storia del furto mi ha  inoltre ricordato alla lontana il dramma  teatrale di Jean Genet, “Le Serve”.
La Cortese, sempre bella e raffinatissima, in realtà però, come lessi nella biografia, si è sempre sentita vicinissima  al mondo contadino, reputandosi contadina nell’animo. Il foulard che porta sempre legato in testa segna la sua appartenenza alla ruralità.

Valentina Cortese giovanissima
Valentina Cortese giovanissima

 L’artista venne cresciuta infatti proprio da una famiglia di coltivatori diretti, poiché  la madre, con la quale ebbe un rapporto burrascoso, mai più sanato, non potè e non volle occuparsene.

Valentina Cortese in "Gesù di Nazareth"1977
Valentina Cortese in “Gesù di Nazareth”1977
Nel suo “romanzo” Valentina Cortese, abile narratrice, scrisse inoltre  che Federico Fellini tagliò la sua parte in Giulietta degli Spiriti per non fare sfigurare  l’altrettanto celebre  moglie, Giulietta Masina.
In America, ospitata al party del potente  produttore cinematografico  Darryl Zanuck, che in realtà era un’orgia mascherata da ricevimento, Valentina Cortese reagì alle profferte scandalose del tycoon scaraventandogli addosso un bicchiere di whisky, rompendo un contratto milionario.
Sono contento di aver risentito parlare di Valentina Cortese anche se in un contesto drammatico. L’attrice nominata agli Oscar per Effetto Notte di Truffaut sconta come tutti gli anziani, anche quelli meno abbienti, gli effetti sgradevoli di  certo personale poco onesto che nell’accudire chi ha bisogno alla fine finisce per approfittarsene.

Lascia un commento