CULTURA è PARTECIPAZIONE: L’Archivio di Stato di Bari promuove le GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO

Giornate Europee del Patrimonio, 24 – 25 settembre 2016 : Ail Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo anche quest’anno promuove le Giornate Europee del Patrimonio (GEP), sul tema “Cultura è Partecipazione”.

manifesto,Barletta
manifesto,Barletta

L’Archivio di Stato di Bari e le Sezioni di Archivio di Stato di Barletta e di Trani colgono l’occasione per incentivare lo stretto legame tra i cittadini ed i rispettivi territori e identità culturali, aprendo al pubblico le proprie sedi e presentando le seguenti iniziative:

Archivio di Stato di Bari: Mostra documentaria e iconografica Il culto nicolaiano a Bari crocevia spirituale tra i popoli. La mostra pone in luce il rapporto costante intercorso tra la Basilica di S. Nicola sin dall’epoca della sua fondazione e le autorità sovrane avvicendatesi nel tempo; il ruolo centrale da essa rivestito nella vita cittadina barese; la figura del Santo quale potente catalizzatore di fede e devozione. Tra le testimonianze più antiche, un frammento pergamenaceo di codice liturgico – musicale del XVI secolo. Tra gli oggetti più preziosi alcune bottiglie contenenti la Sacra Manna. Numerose fotografie d’epoca rievocano i momenti più significativi dei tre giorni di festeggiamenti dedicati a S. Nicola con l’arrivo a Bari di un gran numero di pellegrini e forestieri. Opere d’arte e manifesti murali danno colore alla mostra.

Apertura straordinaria: sabato 24 e domenica 25 settembre 2016, ore 9.30 -13.30.

La mostra rimarrà aperta dal 26 settembre al 16 dicembre 2016, dal lunedì al venerdì, ore 8.30 – 17.30.

Sezione di Archivio di Stato di Barletta: Mostra documentaria I Toponimi e la Storia. Alla luce dei documenti d’archivio, attraverso uno studio minuzioso dei toponimi della città di Barletta, nell’arco temporale di un secolo (1809-1909), si ripercorre un tratto di storia locale lungo il quale emergono avvenimenti e personaggi di rilevante valore sociale ed economico.

Apertura straordinaria: domenica 25 settembre 2016, ore 9.30 – 13.30.

Sezione di Archivio di Stato di Trani: Mostra documentaria Religiosità tra sacro e profano. La mostra si inserisce nell’anno giubilare della Misericordia indetto dal pontefice per l’anno 2016. Il tema della religiosità è affrontato attraverso le manifestazioni ritenute miracolose. Documenti notarili testimoniano il valore del sacrificio di Cristo attraverso l’adorazione di frammenti della Croce (Il Legno della Croce di Barletta) o della corona di spine posta sul capo di Cristo (La sacra Spina di Andria) ma, ancor più, la sua effettiva presenza nell’Ostia consacrata (Il Miracolo Eucaristico di Trani). Fonti scritte e orali descrivono gli eventi, riportando alla luce fatti storicamente tramandati.

Apertura straordinaria: domenica 25 settembre 2016, ore 9.30 – 13.30.

La mostra rimarrà aperta dal 26 settembre al 30 novembre 2016, dal lunedì al venerdì, ore 8.30 – 13.30.

 In tutti e tre gli Istituti avranno luogo visite guidate alle sedi, ai servizi offerti ai cittadini ed ai rispettivi Laboratori di Fotoriproduzione, Legatoria e Restauro.

Ingresso libero

tel: 080-099325

e-mail: patrizia.cipriani@beniculturali.it

ARCHIVIO DI STATO DI BARI (Cittadella della Cultura), via Pietro Oreste n. 45

Info: 080.099311; e-mail: as-ba@beniculturali.it

www.archiviodistatobari.beniculturali.it

SEZIONE DI ARCHIVIO DI STATO DI BARLETTA, via F. D’Aragona, 132

Info: 0883.331002; e-mail: as-ba.barletta@beniculturali.it

SEZIONE DI ARCHIVIO DI STATO DI TRANI, via Sacra Regia Udienza, 3

Info: 0883.583522; e-mail: as-ba.trani@beniculturali.it

Lascia un commento