Parte male il Grande  Fratello  Vip: incidenti, defezioni annunciate, cast di stelle improbabili. E’ già in nomination Pamela Prati

ilariy blasi

di Romolo Ricapito

Grande fratello- logoNon mi è piaciuta la prima puntata del Grande Fratello Vip.
Avevo delle riserve, purtroppo confermate nei  fatti. Nella prima parte questo nuovo reality show di Canale 5  non è stato per nulla entusiasmante, nello sfoggio di personaggi “solo” televisivi”.
“Televisivi”, in quest’accezione che ho virgolettato, ha per me un valore negativo: non è lo schermo popolato da personaggi mitici degli anni Sessanta, tipo le Kessler, Lelio Luttazzi, Mina, Paolo Panelli, Johnny Dorelli, Alberto Lupo.
Ma uomini e donne, senza arte né parte, che devono la loro fama all’aspetto fisico, sfruttato al di là e in maniera eccessiva rispetto all’effettivo talento.

Eleonoire Casalegno
Un’immagine di Eleonoire Casalegno
Inoltre l’esordio è stato comprensivo di un incidente: Eleonoire Casalegno, bendata (durante una “prova” di abilità sportiva)  e trascinata dall’ex calciatore Stefano Bettarini attraverso una specie di enorme cerchio di compensato, ha urtato rovinosamente la faccia su di esso,  spaccandosi un labbro. Dopo la

Valeria Marini ( il prezzemolo in questi show) e Pamela Prati, al Grande fratello vip
Valeria Marini ( il prezzemolo in questi show) e Pamela Prati, al Grande fratello Vip

medicazione a base di ghiaccio ( in diretta)   e la conseguente  preoccupazione della presentatrice, Ilary Blasi, la stessa conduttrice assegnava la vittoria della prova alla squadra “rivale” dell’infortunata, nella palese mancanza di rispetto della situazione se non drammatica, però assai spiacevole.

Lo spettacolo andava avanti con una Pamela Prati bersagliata da nomination:  la showgirl sarda, che ha risposto spesso in maniera acida  alla conduttrice, ha dichiarato di non sopportare  i luoghi chiusi e quindi la  stessa casa del Grande Fratello.
Che cosa ha partecipato a fare, allora, in qualità di “concorrente” al G.F Vip , soltanto  per l’allettante, si presume, cachet?
O per rinverdire di qualche anno, o mese, la sua popolarità?
Mi ricordo la Prati in altri reality, in uno si ritirò per mancanza di adattamento e altro.
E’   poco per dare per “fallita” una trasmissione appena partita.
Ma se le premesse sono queste, c’è da rimpiangere tutte quante le edizioni del Grande Fratello “ordinario” e i suoi personaggi, alcuni iconici (Piero Taricone in testa) molti  altri dimenticabili, ma pur sempre più genuini di questo disturbante pastrocchio del G.F. Vip!

Lascia un commento