Concerto al Castello Svevo di Bari in ricordo di Paola Labriola

Castello Svevo. L'Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari

di Romolo Ricapito

Paola Labriola
Paola Labriola

Concerto di fine estate (15-9-2016) , nella suggestiva cornice del Castello Svevo,

Vito Calabrese
Vito Calabrese

per commemorare la figura di Paola Labriola, la psichiatra uccisa tre anni fa all’interno del Centro di Salute Mentale di Via Tenente Casale da un paziente occasionale con problemi di droga.

E’ intervenuto il marito della professionista, Vito Calabrese, psicologo, autore del recente libro Portare la Vita in Salvo edito da La Meridiana, dedicato alla sua compagna di via.
Intervento di Vito Calabrese, marito della vittima
Intervento di Vito Calabrese, marito della vittima

In prima fila il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, colleghi di Paola, ma anche tanta gente comune che ha voluto manifestare con la sua presenza il suo profondo affetto per una figura diventata iconica, non soltanto perché vittima di un destino atroce .

Castello Svevo. L'Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari
Castello Svevo. L’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari

Paola Labriola è diventata infatti il simbolo di una nuova battaglia: quella della sicurezza sul posto di lavoro, portata avanti dalla famiglia e dalle istituzioni.

Il concerto dunque non è stato un evento meramente commemorativo, o luttuoso, ma gioioso, nella consapevolezza che Paola vivrà nei cuori e che il suo sacrificio dovrà servire assolutamente da apripista affinché simili abusi su una madre, su una donna ( prima che una professionista)  non siano più compiuti.
Ma per fare ciò occorre l’impegno di tutti, principalmente di chi ha il potere di sorvegliare, o fare sorvegliare, i luoghi di lavoro “pericolosi”: non solo presidi psichiatrici, o medici, ma anche, ad esempio,  fabbriche .
Ciò vale sia per le donne che per gli uomini.

Tanti, troppi incidenti accaduti in cantieri, strade pubbliche, mezzi di trasporto    hanno prodotto un lungo evento di vittime innocenti.

Luigi Morleo e le Ferualla
Castello Svevo- Le Ferualla

Nella notte stellata le note dirette dal maestro Giovanni Rinaldi con L’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari hanno scaldato i cuori e affinato le menti. Non si è trattato di musica triste, ma vitale, movimentata, etnica,  vivacizzata dalle percussioni di Luigi Morleo, che ha accompagnato il gruppo di coriste al femminile delle Ferualla, vestite di bianco, come antiche vestali.

La loro vocalità incentrata su strofe dialettali ha unito le tradizioni ataviche a ritmi più attuali.
E’ stata annunciata anche una medaglia d’oro al valore civile che verrà presto consegnata dal Presidente della Repubblica  Sergio Mattarella al marito di Paola. La cerimonia avverrà a Roma .
L’annuncio  è ufficializzato dalla conferenza stampa del Consiglio nazionale della Fnomceo (federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri) indetta il 16 settembre  presso lo stesso Castello Svevo. Lo stesso Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di  Bari ha organizzato il Concerto  in Memoria di Paola Labriola, evento a ingresso gratuito.

Lascia un commento