Castiglione d’Otranto: Casa delle Agricolture propone il “RITORNO ALLA TERRA”. Scopriamo in che modo!

imagesUn ritorno alla terra, che sia consapevole, richiede impegno e passione ed una conoscenza approfondita del territorio che per decenni è stato sfruttato e abbandonato.

Fino a pochi decenni fa, la campagna salentina era un disegno armonico di spazi rurali, tra uliveti e boschi, orti ed incolti, muretti a secco e pajare, oggi invece è una terra segnata da abusi incontrollati, tracciati da rifiuti di ogni tipo, da pannelli fotovoltaici, da cemento e veleni.
L’uomo ha imbruttito questo territorio, lo ha abbandonato e danneggiato e si è allontanato dalla ciclica armonia della natura, con la quale è necessario ristabilire una sano ed umile contatto.

oggi, conosceremo chi lavora per un cambiamento possibile, con iniziative che sviluppano una economia solidale, l’autoproduzione e la sostenibilità. Scopriremo le attività dell’associazione Casa delle AgriCulture – Tullia e Gino – Castiglione D’Otranto e visiteremo il primo Vivaio delle Biodiversità locale, in cui tutte le piante provengono da semi biologici e biodinamici e selezionati dai contadini stessi. Saremo guidati dai ragazzi dell’associazione e da Salvatore Ceccarelli, genetista, ispiratore del miglioramento genetico evolutivo e partecipativo.
Dopodiché ci si sposterà in macchina presso la cripta dello Spirito Santo (circa 1 km).ritorno alla terra
Alle ore 20.30, la serata proseguirà in piazza, dove ci sarà la possibilità di assistere al seminario “Mescolate contadini mescolate”, dialogo con Salvatore Ceccarelli, moderato da Tiziana Colluto. Questa iniziativa si inserisce nella programmazione delle serate preludio de La Notte Verde.
Dopo una pausa legata alla possibilità di cenare in modo conviviale in piazza (previsto un prezzo “amico” per chi esibirà il bigliettino da visita deLa Scatola di Latta), si andrà per i vicoletti di Castiglione in compagnia di guide ed artisti locali. L’ iniziativa è in collaborazione con: Casa delle AgriCulture – Tullia e Gino – Castiglione D’OtrantoRapsodia Di Voci – laboratorio multiculturale di canto e poesia

L’appuntamento a Castiglione d’Otranto, alle ore 18.45 presso il Vivaio della Biodiversità Casa delle AgriCulture Tullia e Gino.Il percorso è di facile percorribilità e si svolgerà in paese, tuttavia si consigliano scarpe comode. La partecipazione è gratuita e saranno pronti ad accogliere poesia, fotografia, teatro e musica rurale.
Chi partecipa all’evento solleverà da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori della serata.

Info 3395920051 o scatoladilatta2014@gmail.com o via facebook.

[Ph_ Simona Amélie De Mitri]

https://www.facebook.com/events/118332555284887/

Lascia un commento