La giornalista Letizia Leviti si è spenta. Ha accettato la fine della sua vita rimpiangendo il marito e i figli

letizia leviti
letizia leviti
Letizia Leviti

Scomparsa a soli 45 anni in seguito a una grave malattia, Letizia Leviti, giornalista di Sky Tg24 che segue il triste destino di Mariagrazia Capulli del Tg2  lasciando un messaggio ai suoi affezionati prima di morire. Con un parlare deciso e al contempo malinconico ha detto che pensava di farcela come tante altre volte e invece ha detto che la vita non la decidiamo noi e che la stessa vita le ha dato tutto ciò che avrebbe potuto desiderare. Ha raccomandato ai colleghi di dire sempre la verità ¨perchè la gente a noi giornalisti ci crede¨. 

Emilio Carelli, ne ha  annunciato il suo decesso scrivendo: “Addio Letizia Leviti, amica meravigliosa, collega di grande talento. Resterai sempre nei nostri cuori”. Letizia Leviti è morta nella sua casa di Bagnone (Massa Carrara), in seguito ad una malattia contro la quale ha combattuto per due anni. Nel suo discorso raccomanda i suoi amici di amare il lavoro senza mai trascurare la sua famiglia. Lascia il marito e tre figli.

Laureatasi in filosofia e filologia, già dal 1995 collaborava con vari giornali fino a vincere un concorso per giornalisti al Parlamento Europeo e quindi  divenne responsabile dell’ufficio stampa della Scuola superiore di studi e di perfezionamento Sant’Anna di Pisa. Poi  si inserì  nella redazione romana di Sky TG24 come conduttrice e poi di inviata di guerra. Ha pubblicato diversi libri di carattere letterario e di costume e curato alcune antologie di poesie che contengono anche suoi brani. I funerali sono stati celebrati nel suo paese a Bagnone.

Lascia un commento